Edil News. Il preventivo perfetto e le altre novità della settimana

Gli elementi da prendere in considerazione per scrivere un preventivo perfetto ed evitare il ricorso ai parametri del Ministero della giustizia, la questione kafkiana dei dispositivi di protezione d’interfaccia per impianti fotovoltaici, obbligatori ma introvabili sul mercato italiano e il dramma dell’Ilva di Taranto sono alcune delle notizie protagoniste di questa puntata agostana di Edil News le Pillole della Settimana, la rubrica di Ediltecnico.it che riassume le novità di maggiore interesse pubblicate durante la settimana.

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei decreti ministeriali che fisseranno i parametri a cui può fare riferimento il giudice in caso di contenzioso sui compensi professionali, risulta utile rammentare quali sono i parametri che il professionista tecnico dovrebbe prendere in considerazione nella stesura di un preventivo. Se rispettati, tali indicazioni rendono possibile la dimostrazione, in sede giudiziaria,che il professionista ha adeguatamente informato il commitente del costo della prestazione con un preventivo coerente e completo.

Per approfondire
Compensi professionali, ecco gli elementi da inserire nel preventivo

Dispositivi di protezione d’interfaccia: una vicenda kafkiana

La delibera AEEG 84/12 ha reso obbligatoria dal 1° luglio 2012 l’installazione sugli impianti fotovoltaici di potenza superiore ai 6 kW dei dispositivi di protezione d’interfaccia, in base  a quanto previsto dall’allegato A70 al codice di rete di Terna e dalla norma CEI 0-21.
Il problema? Questi dispositivi sono ancora difficilmente reperibili sul mercato italiano, almeno per tutto il mese di agosto. Considerando che il prossimo 27 agosto 2012 scatterà il nuovo quinto Conto Energia, molti impianti rischiano di essere tagliati fuori dal nuovo regime di incentivazione. L’AEEG ha ammesso il problema, ma ha deciso che questo non è sufficiente a concedere una proroga ai tempi della delibera.

Per approfondire
Norma CEI 0-21, l’AEEG riconosce il problema ma non agisce
Proroga Norma CEI 0-21, AES scrive all’Autorità per l’Energia e il Gas

Ilva di Taranto, tra il diritto alla salute e il diritto al lavoro

La questione dell’Ilva di Taranto, scoppiata la settimana scorsa, è ancora al centro del dibattito. Sul punto non è facile prendere una posizione netta: da un lato c’è il sacrosanto diritto al lavoro di un’intera area metropolitana la cui sorte dipende dalla presenza dell’acciaieria, dall’altro c’è l’altrettanto sacrosanto diritto alla salute e alla vita delle persone.

Per approfondire
Ilva Taranto: è scontro tra diritto alla vita e diritto al lavoro di Roberta Lazzari
Ilva, Clini: “procedure di valutazione ambientale troppo lunghe”

Sta per scadere il termine per la Riforma delle Professioni

Previsto per il prossimo 14 agosto 2012 il termine entro il quale gli Ordini professionali dovranno recepire le disposizioni contenute nel decreto sulle liberalizzazioni: assicurazione obbligatoria, preventivi, formazione e aggiornamento professionale, società tra professionisti, ecc.
In settimana abbiamo fornito alcuni aggiornamenti sulle varie vicende, riassunti qui sotto per un rapido consulto.

Per approfondire
Riforma delle professioni, oggi in CdM con tante novità in vista
Società tra Professionisti: il Ministero della Giustizia risponde
Riforma professioni, per Camera e Senato è tutto da rifare
Riforma professioni, architetti e ingegneri indietro sulle polizze

Risparmio energetico e sostenibilita’ in edilizia, novita’ da Piemonte e Puglia

Nuovi fondi per interventi di efficienza energetica sugli edifici dalla Regione Piemonte, che mette a disposizione oltre 3 milioni di euro a proprietari di edifici, agli amministratori condominali e alle imprese di gestione energetica. In Puglia, invece, sono state definite nuove modalità di attuazione del sistema di formazione e di accreditamento come certificatori di sostenibilità degli iscritti agli albi professionali.

Per approfondire
Risparmio energetico, 3 milioni di euro per gli edifici in Piemonte
Edilizia sostenibile, nuovi requisiti per i certificatori in Puglia

Dai Blogger

Questa settimana il nostro ing. Fabrizio Dellachà ha continuato ad affrontare il tema della termografia applicata al settore delle costruzioni. Nello specifico si è soffermato sulla qualificazione dei professionsti con l’articolo dal titolo Termografia, la qualificazione e la certificazione degli operatori.
Sul caso Ilva (vedi sezione dedicata) ha scritto un interessante post l’ing. Roberta Lazzari, che ha realizzato una sintesi di cosa è accaduto e cosa ha portato alla clamorosa decisione di apporre i sigilli ai cancelli dell’acciaieria: Ilva Taranto: è scontro tra diritto alla vita e diritto al lavoro.

Aggiornamento dello Speciale Antisismica

Questa settimana lo Speciale Antisismica si è arricchito segnalando un ricco dossier predisposto dall’ANDIL, l’Associazione nazionale degli industriali del laterizio, dedicato alle garanzie antisismiche del laterizio. Particolarmente interessante è l’archivio con le schede di rilievo degli edifici realizzati negli ultimi anni con elementi in laterizio portanti e non, colpiti dal sisma del maggio scorso.

Il meglio del Network Tecnico

Gli articoli più letti ed apprezzati sul Network Tecnico della Maggioli Editore di questa settimana . Iniziamo con Architetti.com che ha pubblicato sul proprio sito il numero 3 dell’e-zine Complessità e sostenibilià nel progetto, che comprende progetti di: UN Studio, ODBC Odile DECQ – Benoît CORNETTE, Peter Macapia / DORA, Tom Wiscombe Design, Studio Daniel Libeskind e P-A-T-T-E-R-N-S: ‘Complessità e sostenibilità nel progetto’: disponibile download del numero 3.

Il sito Ingegneri.cc ha segnalato la possibilità di scaricare gratuitamente un’estratto dell’analisi critica sul quinto Conto Energia realizzata dagli esperti del Gruppo Imprese Fovoltaiche Italiane: Quinto Conto Energia, i primi chiarimenti dal GIFI.

Andrea Cantini scrive sul sito Geometri.cc un interessante post sulle piscine interrate prefabbricate, prendendo in considerazione gli elementi che compongono una piscina del genere e fornendo una panoramica delle tipologie di piscine e della posa in opera: Piscine interrate prefabbricate, tipologie e caratteristiche.

Viene ripresa da Ediliziaurbanistica.it, il sito per gli uffici tecnici della pubblica amministrazione, la notizia dello stanziamento di 11 miliardi di euro per intervenire sui danni provocati al territorio dell’Emilia dopo le scosse di terremoto di fine maggio, che hanno messo in ginocchio una vasta area a forte vocazione manifatturiera e industriale: Terremoto, oltre 11 miliardi di danni per l’Emilia Romagna.

Chiudiamo questa rassegna di articoli e notizie pubblicate sul Network Tecnico con Impresedili.it, che illustra le disposizioni dell’INPS per la presentazione delle domande per accedere alla riduzione contributiva nel settore dell’edilizia: Riduzione contributiva in edilizia. Come si presentano le domande.