Edil News. Decreto Crescita 2012 avanti tutta e le altre novità della settimana

Nuovo appuntamento con Edil News, Le Pillole della Settimana l’appuntamento fisso per i lettori del quotidiano online Ediltecnico.it che riassume le principali notizie pubblicate nel corso della settimana e selezionate dalla Redazione per avere un aggiornamento rapido e completo sulle novità più importanti che interessano i professionisti tecnici. In apertura l’iter di conversione in legge del Decreto Crescita 2012 (d.l. 83/2012) che prosegue a “tappe forzate”.

Mercoledì 25 luglio 2012 il Decreto Crescita ha incassato la fiducia alla Camera e vengono confermate importante novità quali il prolungamento fino al 30 giugno 2013 delle detrazioni 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, l’ampliamento delle prerogative in capo allo Sportello Unico Edilizia (che merita una sezione di approfondimento a sé stante), il Piano Città, SISTRI, ecc.

Per approfondire
Decreto Crescita, sì della Camera, avanti anche il Piano Città
Decreto Crescita alla Camera per la fiducia: le novità in edilizia
Il Decreto Sviluppo lancia il Piano Città e il Decreto Infrastrutture
Decreto Crescita sotto esame alla Camera: ecco le modifiche approvate
Decreto Crescita: detrazione 55% fino al 30 giugno 2013

Il Quinto Conto Energia parte dal 27 agosto

Dal 27 agosto parte il Quinto Conto Energia: da quella data quindi si attuano le regole di incentivazione previste dal dm 5 luglio 2012. Ma quali sono gli scopi di questo decreto? E come avverrà il passaggio da Quarto a Quinto Conto Energia? L’Ing. Bruno De Nisco, autore del volume “Il V Conto Energia. Aspetti normativi, tecnici e finanziari del dm 5 luglio 2012” illustra tutte le novità del Quinto Conto Energia e ci fornisce una guida su come accedere senza sorprese agli incentivi.

Per approfondire
Quinto Conto Energia, come uscirne vivi

Chiusa l’Ilva spa di Taranto

Il 26 luglio sono stati messi i sigilli a sei reparti a caldo dell’acciaieria Ilva spa a Taranto. La decisione è stata presa dal gip presso il Tribunale di Taranto Patrizia Todisco. Il sequestro e il blocco delle lavorazioni in alcune aree del siderurgico Ilva di Taranto riguardano parchi minerari, cockeria, agglomerati, altoforni, acciaieria e gestione di rottami ferrosi. L’ordinanza è stata emessa nell’ambito dell’inchiesta sull’inquinamento dell’Ilva coordinata dalla Procura tarantina. Immediata la protesta dei cinquemila operai alla chiusura della fabbrica. Da una parte ci sono i timori per l’inquinamento prodotto dal polo siderurgico, dall’altro la paura di migliaia di persone, ammalate a causa delle emissioni nocive provenienti dalla fabbrica, di rimanere senza lavoro.

Per approfondire
Ilva spa Taranto, inquinamento e lavoro non vanno d’accordo

Albo Unico Professioni Tecniche: bocciatura definitiva

Una vera e propria pietra tombale è stata messa dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri all’ipotesi di costituzione dell’Albo Unico per le Professioni Tecniche proposto dal Co.Ge.Pa.Pi. (Collegi dei Geometri, Periti Agrari e Periti Industriali), che avrebbe dovuto convogliare al suo interno non solo i professionisti tecnici non laureati, ma anche gli ingegneri triennali iscritti alla Sezione B degli Ordini provinciali degli Ingegneri.

Il CNI ha emesso un parere durissimo allo studio pubblicato a giugno 2012 dalla Fondazione Censis su commissione del Co.GePa.Pi., dove si voleva dimostrare la necessità di procedere speditamente alla formazione dell’Albo Unico.

Per approfondire
Albo Unico Professioni Tecniche. Il CNI boccia il rapporto Censis CoGePaPi

Sempre in tema di riforma delle professioni, segnaliamo anche un articolo che fa il punto della situazione a meno di 20 giorni dal termine (14 agosto 2012) entro il quale gli ordini professionali devono adeguarsi alle indicazioni fornite dal Ministero della giustizia.

Per approfondire
Riforma Professioni: tirocinio, assicurazione e tanti nodi da sciogliere

Lo Sportello Unico Edilizia cresce con il Decreto Crescita

Lo Sportello Unico Edilizia, introdotto nel 2001 con il Testo Unico dell’Edilizia (d.P.R. 380/2001), si potenzia grazie a una serie di emendamenti (approvati) inseriti nel corso della discussione per la conversione in legge del d.l. 83/2012.  Il “nuovo” Sportello Unico Edilizia dovrà diventare, obbligatoriamente, il canale privilegiato al quale potranno fare ricorso comuni cittadini, progettisti e imprese per il disbrigo delle pratiche burocratiche e amministrative nel campo edilizio .

Per approfondire
Sportello Unico Edilizia, più spazio all’autocertificazione

Amianto in Lombardia, Sismica in Calabria e Piano Casa nel Lazio, Risparmio energetico a Bolzano

Dal Nord al Sud dello Stivale arriva una pioggia di novità che interessano parecchie regioni italiane.
In Regione Lombardia la Giunta regionale ha approvato la legge che introduce nuove regole per la bonifica e lo smaltimento amianto, andando a modificare la l.r. 17/2003  relativa al risanamento dell’ambiente, alla bonifica e allo smaltimento dell’amianto.

Cominciata tra le polemiche la discussione alla Regione Lazio per le modifiche della legge sul Piano Casa regionale a causa della proposta di emendamento subito battezzato “Emendamento Chiesa”, che offre la possibilità agli gli enti religiosi di edificare sul territorio laziale strutture a destinazione turistico-ricettiva, residenziali e commerciale, per reperire risorse finanziarie necessarie alla costruzione di nuove chiese e/o edifici destinati al culto.

Nella Punta dello Stivale, la Regione Calabria ha approvato recentemente il regolamento attuativo delle legge antisismica (l.r. 35/2009). L’approvazione del regolamento consentirà un graduale passaggio all’autorizzazione sismica per tutte le costruzioni.

Infine, all’estremo Nord si muove anche la Provincia Autonoma di Bolzano, che ha  approvato la deliberazione n. 939 del 25 giugno 2012, in attuazione della direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica in edilizia, in anticipo rispetto a Stato e Regioni.

Dai Blogger

Sempre ricca la sezione che raccoglie i contributi dei nostri Blogger, esperti del settore, tecnici e addetti ai lavori che parlano da professionisti ai professionisti. Tra i più letti della settimana vi è il contributo dell’ing. Alessandro Caffarelli, tra i più noti esperti di energie rinnovabili in Italia, che riassume in un duro articolo, quasi un cahiers de doléances, le vicende che hanno portato alla genesi e alla pubblicazione del decreto 5 luglio 2012: Paradosso quinto Conto Energia: miopia e mani di forbice.

Chiaro, esemplificativo e sempre piacevole da leggere, l’ing. Fabrizio Dellachà inizia una nuova serie di articoli di approfondimento che ci terranno compagnia per tutto il mese di agosto sul tema della termografia in edilizia. Il primo della serie è stato pubblicato giovedì 26 luglio 2012: Efficienza energetica, la termografia mette a nudo l’involucro edilizio.

Diamo infine il benvenuto al dottor Paolo Sani, geologo toscano e libero professionista di lungo corso, entrato a fare parte della squadra dei blogger di Ediltecnico.it questa settimana. Oggetto dell’intervento di Sani è la Tutela del territorio, regolamento 53/2011 Toscana e la perdità di sovranità dei Comuni.

Dai Social Media

Sempre attiva e ricca di contenuti originale, la Pagina Facebook di Ediltecnico.it riserva un nuovo “bonus” ai suoi FAN, mettendo a disposizione il download gratuito dello Speciale CONGRESSO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI d’Italia, pubblicato sul tabloid Ingegneri di Maggioli Editore e realizzato in occasione del prossimo incontro degli ingegneri italiani che si terrà a Rimini dal 12 al 14 settembre 2012.

Il meglio dal Network Tecnico

Chiudiamo Edil News di questa settimana con una brevissima carrellata dagli articoli più apprezzati pubblicati negli altri siti che compongono il network tecnico della Maggioli Editore.

Tempo di Olimpiadi. Su Architetti.com è stata pubblicata la scheda del progetto dell’Olympic Stadium di Londra a cura di Simona Ferrioli: London 2012: l’Olympic Stadium mira all’essenziale.

Grande rislato ha avuto, su Ingegneri.cc, la pubblicazione di un articolo ripreso dal quotidiano Il Tempo sullo scandalo degli Isolatori Sismici utilizzati per il Progetto C.A.S.E. a L’Aquila: Politecnico di Torino: gli isolatori sismici de L’Aquila sono difettosi.

Su Geometri.cc è stata pubblicata una breve guida con le migliori proposte di condizionatori e climatizzatori d’aria domestici presenti sul mercato in tema di innovazione tecnologica e cura del design. Ne scrive a proposito Andrea Cantini: Condizionatori e climatizzatori a parete. Una guida per scegliere.

Dal sito dedicato agli uffici tecnici comunali e della pubblica amministrazione, Ediliziaurbanistica.it, apprendiamo della nuova (ennesima) circolare INPS in tema di Dichiarazione Unica di Regolarità Contributiva: DURC, nuova circolare dall’Inps.

Chiudiamo la rassegna dedicata al meglio del network tecnico con Impresedili.it che ha pubblicato il case study dal titolo Vetro Pilkington Profilit per le facciate della Renault Trucks a Pero.

Rassegna dalla Rete

Quali altre novità dal web? La Rete offre una moltitudine di contenuti interessanti per i professionisti tecnici. La Redazione di Ediltecnico.it ha selezionato in questa sezione di Edil News alcuni degli articoli e dei materiali più utili, scegliendoli dai siti più autorevoli del panorama tecnico. Sul Sole 24 Ore, per esempio, è stato pubblicato una Guida alle novità del Decreto Crescita per imprese e professionisti.

Su Edilportale.com, Rossella Calabrese informa sulla richiesta del CNI per una proroga di quattro mesi (31 dicembre 2012) alla Riforma delle Professioni: Riforma professioni, gli ingegneri chiedono di prorogarla a fine 2012.

Nella sezione dedicata alle tecnologie del sito del Corriere della Sera, segnaliamo un articolo di Manuela Campanelli che, a proposito del Terremoto in Emilia, scrive a proposito dei rilevamenti con il laser scanner per torri e campanili danneggiati dal sisma: Terremoto Emilia: torri  e campanili passati sotto lo scanner laser.

Una nostra blogger, l’ing. Roberta Lazzari, scrive per il quotidiano giuridico Leggioggi.it un post sul diritto alla mobilità, che volentieri segnaliamo ai nostri lettori: Diritto alla Mobilità: non aver paura della stazione dei treni.

Infine una data da segnare in agenda. Il 28 settembre 2012 è in programma nel Salone d’Onore del Castello del Valentino a Torino un convegno dedicato a una nuova figura di professionista tecnico: Il Pianificatore territoriale – Una nuova competenza per il governo della città e del territorio.