Maggioli Editore


Direzione Lavori


Il dossier sulla Direzione Lavori, realizzato dalla Redazione di Ediltecnico.it con il contributo tecnico e scientifico dell’architetto Marco Agliata, raccoglie e organizza in modo chiaro ed esauriente tutte le informazioni e le risorse pubblicate sul tema nelle pagine del quotidiano online per professionisti tecnici Ediltecnico.it.

Le informazioni contenute nel Dossier Direzione Lavori sono state elaborate dal volume  Guida Essenziale alla Direzione Lavori , scritto da Marco Agliata per i tipi della Maggioli Editore e recentemente uscito con una seconda edizione riveduta e aggiornata alle nuove disposizioni legislative, tra cui il d.l. 35/2013.

I contenuti del Dossier Direzione Lavori

All’interno di questa pagina, in costante aggiornamento, i professionisti tecnici potranno reperire facilmente e gratuitamente preziose informazioni riguardanti il tema della direzione lavori.

Gli argomenti principali di questa guida online saranno:

1. Sistema di gestione della fase esecutiva dei lavori

2. Attività tecnica, amministrativa e contabile

3. Responsabilità

4. Incarico e parcelle

5. Prevenzione infortuni e incendi

6. Collaudo

7. Approfondimenti

Il dossier sulla Direzione Lavori ricalca, in maniera snella ma completa, l’impostazione di fondo che ha ispirato l’arch. Agliata nella realizzazione del volume, pubblicato nella collana Fondamentali dell’Edilizia.

L’obiettivo che sottende il dossier sulla Direzione Lavori è dunque quello di offrire uno strumento di immediata consultazione. Le varie sezione dello speciale approfondiscono conoscenze specifiche e operative nei vari settori (tecnico. amministrativo e contabile) che devono diventare un terreno usuale e ben controllato dal professionista che è chiamato alla direzione lavori.

I corsi e-Learning

Sono online i corsi in modalità e-Learning dedicati alla direzione lavori, tenuti dall’arch. Marco Agliata. Il corso è organizzato in diversi moduli formativi che rappresentano un nuovo supporto tecnico nell’ambito della progettazione, esecuzione e collaudo dei lavori e i rispettivi argomenti collegati.

Il video corso sulla direzione lavori può essere acquistato collegandosi alla pagina dedicata sul sito e-Learning Maggioli.

Per una presentazione generale del corso e dei suoi contenuti è disponibile il video introduttivo.

 

Quaderni tecnici della Direzione Lavori

Disponibili i quaderni tecnici operativi curati dall’arch. Marco Agliata. Tutti i quaderni di questa collana sono in formato A4 e sono caratterizzati da una originale struttura editoriale (con schemi, tabelle, diagrammi e accorgimenti grafici) pensata per dare immediata visibilità alle cose da fare o da non fare!

Comunicazioni preliminari

Nel post Direzione Lavori: ecco le 10 comunicazioni da fare prima di iniziare vengono elencate le comunicazioni e le segnalazioni da effettuare a cura della d.l. prima dell’inizio del cantiere.

Documentazione di cantiere

Quali sono i documenti da tenere in cantiere a disposizione delle autorità di controllo? Abbiamo realizzato un elenco completo della documentazione da tenere sul cantiere sia di carattere generale sia di carattere specifico (per esempio, i documenti sui lavori e sulle attrezzature di lavoro). I documenti vanno gestiti e archiviati a cura della direzione lavori. Ove pertinente, accanto a ciascun documento vi è anche l’indicazione di legge.

Consulta l’elenco della documentazione da conservare in cantiere

Cronoprogrammi

Il cronoprogramma dei lavori in cantiere consente di gestire le diverse operazioni e di procedere al controllo dei costi. La definizione di cronoprogramma è esplicitamente inserita all’art. 40 del DPR 207/2010. L’approfondimento dal titolo Direzione Lavori: il Cronoprogramma e il Controllo dei costi fornisce utili informazioni sui diagrammi comunemente usati negli appalti semplici e complessi (diagramma di Gantt e diagramma di Pert), oltre a indicare un esempio di cronoprogramma per il controllo dei costi.

Il progetto, l’incarico e il compenso professionale

Questo ambito è caratterizzato dall’analisi del rapporto tra l’attività del direttore dei lavori e il progetto dell’opera per individuare gli elementi importanti da verificare al momento dell’avvio dei lavori oltre ad alcuni elementi utili per la piena comprensione del ruolo professionale e la definizione del relativo compenso.

A questo link si può scaricare un modello di riferimento per la redazione del Certificato di Buona Esecuzione dei servizi di Architettura e Ingegneria nell’ambito della direzione lavori.

Attivita’ tecnica, amministrativa e contabile

Il primo tema che sviluppiamo in questa sezione del dossier Direzione Lavori è la tenuta dei documenti contabili a opera del direttore lavori.

Tra le principali mansioni del direttore dei lavori, infatti, rientra quella della contabilità dei lavori, attività disciplinata dagli articoli 178 e successivi del Regolamento d.P.R. 207/2010 nei quali sono riportate le prescrizioni normative per la tenuta dei vari libri durante l’esecuzione delle opere.

Per approfondire questo tema leggi Direzione Lavori, la tenuta dei documenti contabili.

Ma tra le attività in capo al direttore lavori vi è anche quella delle riserve che, come noto, è lo strumento con cui l’esecutore iscrive le sue richieste esercitando, pertanto, un diritto che è finalizzato alla tutela dei propri interessi. Si tratta dunque di un’operazione fondamentale nell’ambito della direzione lavori. Abbiamo dunque pensato di realizzare un breve scritto dove fornire ai professionisti tecnici alcuni utili suggerimenti: Direzione Lavori, le riserve e la procedura: cosa fare e cosa no.

Durante la fase realizzativa di un progetto si può verificare la necessità di ricorrere a delle modifiche rispetto alla situazione di partenza: sia in aggiunta che in diminuzione rispetto all’opera originaria. Per approfondire il tema della varianti e delle relative perizie è possibile leggere il post Direzione Lavori, le variazioni di lavori e perizia di variante.

Le polizze entrano a pieno titolo nella gestione della contabilità dei lavori e quindi nelle mansioni del direttore dei lavori che dovrà attivarsi non solo per la verifica della loro adeguatezza ma anche per lo svincolo progressivo, ove previsto, nel corso dell’esecuzione delle opere. Per approfondire leggi il post Direzione Lavori, garanzie e polizze per l’esecuzione dei lavori.

Monitoraggio del cantiere

Le fasi preliminari al monitoraggio del cantiere possono essere consultate nel post Direzione Lavori: cosa è il monitoraggio del cantiere, nel quale sono riportate tabelle di sintesi e schemi di flusso esplicativi.

Il monitoraggio viene svolto da figure diverse dalla direzione dei lavori che hanno il compito di osservare, registrare e elaborare tutto quello che succede secondo modalità e procedure che non interferiscono con l’esecuzione delle opere. Per approfondire questo aspetto leggi Monitoraggio del cantiere, le attività della direzione lavori.

Cantierabilita’ del progetto

Cosa si intende per cantierabilità e quali sono le condizioni necessarie per garantire   l’effettiva possibilità di procedere, in tempi brevi, all’espletamento della gara per l’esecuzione delle opere con il successivo avvio dei lavori? Tutte le informazioni sono contenute nell’approfondimento Direzione lavori: le condizioni per la cantierabilità di un progetto.

Verbale di coordinamento

Il coordinatore per l’esecuzione dei lavori provveda a verificare “con opportune azioni di coordinamento e controllo, l’applicazione, da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi, delle disposizioni loro pertinenti contenute nel piano di sicurezza e coordinamento”.

Tra gli strumenti a disposizione del coordinatore vi è la riunione di coordinamento che viene approfondita nel post Direzione lavori, il verbale di coordinamento e le attività di coordinatore per l’esecuzione dei lavori.

A valle della riunione è necessario redigere un verbale. Di seguito è possibile scaricare un esempio di verbale di coordinamento.

Scarica il Fac-simile di Verbale di coordinamento in formato PDF

Scarica il Fac-simile di Verbale di coordinamento in formato DOC (file .zip)

Responsabilita’

Si tratta di un aspetto essenziale per l’individuazione dell’ambito operativo del tecnico, dei livelli di responsabilità assunti e delle necessarie cautele da adottare nello svolgimento delle proprie mansioni che richiedono una profonda capacità di valutazione delle varie problematiche di ordine tecnico, contabile e amministrativo.

Per approfondire questo aspetto, leggi Direzione lavori: le responsabilità del progettista.

A differenza di quanto avviene per il progettista, il direttore dei lavori contrae un’obbligazione di mezzi e non di risultato. Per approfondire questo aspetto leggi Direzione lavori: le responsabilità del direttore lavori.

Dal 15 agosto 2013 diventerà obbligatoria la polizza di assicurazione per i professionisti impegnati nel settore privato dell’attività edilizia come richiesto dalla Riforma delle professioni (d.P.R. 137/2012). Questa polizza, che nell’ambito della direzione lavori era già obbligatoria nel settore dei lavori pubblici (art. 111 – per la progettazione e art. 112 per la verifica del progetto – del d.lgs. 163/2006) ora è richiesta anche per i lavori privati. Per sapere quali sono i riflessi e le conseguenze di ciò leggi Direzione lavori dal 15 agosto polizza assicurativa professionale obbligatoria anche per i lavori privati.

Incarico e parcelle

Nel post Contratto di incarico direzione lavori, ecco i contenuti essenziali vengono analizzati gli aspetti relativi al contratto con cui il professionista tecnico accetta l’incarico. Quali voci devono essere presenti nel contratto e molti preziosi consigli per evitare di andare incontro a spiacevoli sorprese!

Prevenzione infortuni e sicurezza

Nell’ambito della Direzione lavori è importante anche l’aspetto della sicurezza e il direttore lavori non può ignorare questo tema cruciale. Nell’approfondimento dal titolo Direzione lavori, la valutazione del rischio nel PSC per i cantieri, forniamo un elenco completo dei rischi da prendere in considerazione all’atto della redazione del PSC, il Piano di Sicurezza Cantieri. Vengono anche indicati i contenuti minimi del Documento di Valutazione dei Rischi.

Proponiamo anche la tabella, redatta dall’arch. Marco Agliata che individua tutte le fasi di lavoro in cantiere e, per ognuna di esse, analizza le figure professionali preposte alla loro realizzazione con un occhio particolare alle responsabilità della sicurezza.

Scarica la tabella in formato PDF o clicca sulle immagini sottostanti per ingrandire le tabelle.

tabella sicurezza revised 01 400x565 Direzione Lavoritabella sicurezza revised 02 400x565 Direzione Lavoritabella sicurezza revised 03 400x565 Direzione Lavori

I contenuti del cartello di cantiere

L’obbligo di esporre all’esterno del cantiere un cartello con alcune informazioni obbligatorie è disciplinato dall’art. 27 del Testo Unico dell’Edilizia. Nel post Cartello di Cantiere: ecco le indicazioni necessarie sia passano in rassegna le caratteristiche che devono avere i cartelli e si propone un modello con i contenuti minimi da inserire.

Collaudo nella Direzione Lavori

Le figure coinvolte nel collaudo di un’opera pubblica o privata, la documentazione da preparare e le tempistiche da rispettare. Tutto questo nel post Direzione lavori, gli atti e i documenti per il collaudo.

Nel post Direzione lavori: il certificato di regolare esecuzione viene analizzato il certificato di regolare esecuzione che sostituisce ed equivale al certificato di collaudo e viene redatto per appalti di limitata entità dal direttore dei lavori con successiva conferma da parte del responsabile del procedimento.

Attivita’ propedeutiche alla consegna lavori: tutte le tabelle

In questa sezione i lettori possono trovare tutte le tabelle con le indicazioni di funzioni e responsabilità per le operazioni propedeutiche alla consegna lavori. schema operativo degli atti e documenti principali che devono essere approntati anche se non tutti rientrano nelle competenze esclusive della direzione lavori.

Approfondimenti

In questa sezione saranno periodicamente pubblicati dei brevi approfondimenti su temi specifici della Direzione Lavori.

1. Il riconoscimento della tipologia di intervento edilizio che si sta attuando, non solo come progettisti ma anche come direttori dei lavori, costituisce un passaggio essenziale per le verifiche procedurali relative a diversi aspetti. Approfondisci leggendo l’articolo Incrementi di superfici e di volume: il limite del 20% per la ristrutturazione edilizia.

2. Il direttore lavori, prima dell’inizio del cantiere, deve effettuare una serie di verifiche preliminari importantissime. Per sapere quali sono le verifiche da svolgere e apprendere anche alcuni consigli pratici leggi l’articolo Direzione lavori: le verifiche preliminari all’inizio lavori.

3. Con la conversione in legge del Decreto del Fare sono stati inseriti alcuni temi di stretto interesse per il direttore dei lavori. Si introduce, per esempio, l’anticipazione del 10% a inizio lavori, viene modificata la disciplina del DURC e altro ancora. Proponiamo l’articolo Direzione Lavori: ecco cosa cambia dopo il Decreto del Fare che, in forma tabellare, passa in rassegna le nuove prescrizioni, i relativi riferimenti di legge e i compiti della d.l.

4. Il d.P.R. 380/2001, il d.lgs. 42/2004, le recenti integrazioni normative in materia di rilascio di autorizzazioni per permessi di costruire, interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, hanno investito il progettista e il direttore dei lavori di una rilevante mole di responsabilità. Ne parliamo nel post Verifica di legittimità dei beni oggetto di interventi: responsabilità di progettista e direttore lavori.

Quesiti risolti

La scorsa settimana è arrivata in Redazione una richiesta di chiarimento da un nostro lettore circa il certificato di regolare esecuzione (il c.d. CRE) e la polizza fideiussoria nell’ambito della direzione lavori. In sostanza la situazione che ci ha descritta il lettore è stata questa: “ultimati dei lavori pubblici nel mese di agosto 2008. il certificato di regolare esecuzione è stato emesso nel 2013. ora la S.A. mi richiede la polizza fideiussoria per la liquidazione dello stato finale“.

I quesiti a cui chiede risposta sono sostanzialmente tre:

1. Sono obbligato ad emettere la polizza fideiussoria?

2. Il CRE non doveva essere emesso entro tre mesi dalla ultimazione lavori?

3. Posso richiedere il pagamento della rata di saldo o devo attendere comunque i due anni dalla emissione del Certificato di regolare esecuzione?

Ecco le risposte

4. In caso di lavori privati è necessario emettere un certificato di regolare esecuzione?

5. In che cosa un certificato di regolare esecuzione differisce da un comune certificato di esecuzione lavori?

Ecco le risposte

Normativa essenziale

Le norme di maggior interesse per chi si occupa di direzione lavori vengono qui di seguito riassunte nella loro versione corrente e aggiornata. I testi base sono quelli relativi al Codice dei contratti pubblici, il Regolamento di esecuzione e attuazione del Codice e il Testo Unico per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro.

- D.P.R. n. 207 del 5 ottobre 2010, Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE»

- D.lgs. n. 81 del 9 aprile 2008, Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

- D.lgs.  n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE

- D.P.R. 380/2001, Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (Testo A)

Per completezza riportiamo di seguito anche il file in formato PDF (8 MB) contentente la Bozza delle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni 2012 (scarica la Bozza NTC 2012)

Link e risorse utili sul web

La materia della direzione lavori è presente sul web in varie forme e con diversi contributi, alcuni dei quali, per impostazione e contenuti di grande valore e utilità per qualunque professionista tecnico chiamato ad assolvere il ruolo di direttore dei lavori.

In questa sezione del dossier segnaleremo i siti e le risorse più significative e utili. Chiunque desiderasse segnalare lavori propri o altrui di particolare pregio è invitato a segnalarlo alla nostra redazione, inviando una email all’indirizzo ediltecnico@maggioli.it.

Tutte le segnalazioni saranno esaminate e le migliori saranno pubblicate in questa sezione.

Tra i primi documenti che segnaliamo vi è la Deliberazione n. 5 del 7 luglio 2010 dell’Autorità di Vigilanza per le Linee guida per l’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria.

Archivio

Ultimi Articoli


tutti gli articoli in primo piano della redazione di Ediltecnico.it

Video dal Web

Il Canale YouTube dei Progettisti seleziona i migliori video dalla rete: interviste, novità, prodotti e tecnologie per i Professionisti Tecnici

Bonus fiscali per i condomini minimi: OK anche senza Codice Fiscale

News dal Network Tecnico




Colophon e ContattiPubblicità su questo sitoTermini e CondizioniElenco dei BloggerLink UtiliMappa del sito