Colore e…

    0

    Colore e…

    Lo studio di progettazione COLORE E … è specializzato nel colore funzionale e opera nel campo della progettazione di spazi pubblici e privati, collettivi o residenziali attraverso interventi di diverse dimensioni, dal semplice color relooking al progetto integrale, con cui rinnovare ambienti ed immagini aziendali in funzione dell’armonia sensoriale e del benessere dell’individuo nello spazio costruito a sua misura.

     

    L’architetto Daniela De Biase, titolare dello studio, si occupa di colore a 360°, attraverso architettura, grafica, design, decorazione ed espressioni artistiche, con un team di professionisti impegnati nei diversi settori.

     

    Lo studio di progettazione COLORE E… affronta i principali temi progettuali con particolare interesse agli aspetti legati al comfort ambientale ed all’umanizzazione dell’habitat. Sono studiati i fenomeni e gli effetti che il colore insieme alla Luce producono nell’ambiente, per creare gradevoli esperienze sensoriali, funzionali al nostro fisico e alla nostra emotività.

     

    Il settore COLORE E … SANITA’ si occupa dell’umanizzazione ospedaliera e degli ambienti sanitari anche attraverso lo sviluppo della progettazione sensoriale.

     

    Il settore COLORE E … ALLESTIMENTI si occupa di exibition design, fornendo servizi di ideazione e progettazione di allestimenti per negozi, stand fieristici, temporary shop, spazi espositivi ed eventi.

     

    Il settore COLORE E … FORMAZIONE favorisce la divulgazione della cultura del colore.  L’architetto Daniela De Biase, titolare dello studio, svolge docenze in corsi universitari e di alta formazione, partecipando e organizzando seminari e workshop.

     

    Il metodo di progettazione COLORE E … (marchio registrato) permette di affrontare ogni forma di progetto con una maggiore sensibilità nei confronti della componente colore e delle sue caratteristiche, contrastando il rischio dell’inquinamento cromatico e definendo il ruolo del consulente del colore nel campo professionale. Secondo il metodo, è necessario imparare a conoscere le potenzialità dello strumento colore e ad utilizzarlo secondo necessità o finalità individuate, non per scelte soggettive e non solo per scopi estetici. “Il colore funzionale”, scelto in funzione delle destinazioni d’uso degli ambienti, delle preesistenze e del tipo di fruitore, è al servizio del comfort e del benessere ambientale. L’oggettivazione delle scelte cromatiche, distinte da gusti, preferenze e tendenze, garantisce una maggiore soddisfazione delle aspettative dei fruitori nel costruire un habitat da cui ricevere stimoli opportuni. Il colore “giusto” così individuato sarà tradotto in gamme cromatiche appropriate, tramite l’uso di codici cromatici universalmente riconosciuti.

     

    Sempre più si diffonde, anche nelle opere di manutenzione ordinaria, il “relooking cromatico” per cambiare l’aspetto di ambienti, di arredi e di complementi con poca spesa e in poco tempo … grazie all’uso consapevole delle caratteristiche, dei fenomeni e degli effetti cromatici. Un intervento cromatico, infatti, costa come uno “in bianco e nero” ma rappresenta un significativo valore aggiunto ai progetti e alle realizzazioni.

    Categorie: Arredo interni, Pitture e Vernici

    Contatta l’azienda

    Ediltecnico ti consente di contattare direttamente l’azienda per richiedere, senza alcun impegno, maggiori informazioni, preventivi o per conoscere il rivenditore a te più vicino.

    Destinatario: Colore e…

    Condividi
    Articolo precedenteCima Arredobagno
    Prossimo articoloCOLORI DI TOLLENS BRAVO SRL