Breda Sistemi Industriali spa

    2

    Breda Sistemi Industriali spa

    Breda Sistemi Industriali, azienda operante nel settore dell’edilizia residenziale e industriale con sede a Sequals in provincia di Pordenone, è tra le prime realtà a livello nazionale e internazionale nella produzione di portoni sezionali, prodotti estremamente funzionali che si differenziano dal tradizionale portone basculante. I portoni sezionali, infatti, sono caratterizzati dall’apertura in verticale e dallo scorrimento accostato alla parete sopra al vano ovvero, in alternativa, dall’apertura a scorrimento laterale con posizionamento finale in parallelo rispetto al soffitto. Anche aperti, i portoni sezionali sono la soluzione ideale perchè sfruttano uno spazio normalmente non utilizzato, lasciando libera tutta l’area utile attorno alla porta. 

    Breda Sistemi Industriali è presente con una rete di vendita diffusa capillarmente su tutto il territorio nazionale, dove è l’indiscusso punto di riferimento del settore, e nei Paesi dell’Unione Europea, con particolare rilievo in Germania, Austria e Slovacchia. Analizzando il giro di affari di Breda Sistemi Industriali, che nel 2007 è stato pari a 29,6 mln di euro con un utile netto di circa 31mila euro, la quota export rappresenta circa il 20 per cento del dato complessivo. Per quanto concerne la suddivisione del fatturato per nicchia di mercato, il settore residenziale, rivolto ai privati, rappresenta il 70 per cento del valore totale, mentre il restante 30 per cento va ascritto al settore industriale. 

    L’azienda, i cui stabilimenti si estendono su una superficie complessiva pari a circa 60mila mq, di cui 16mila coperti, conta in totale 170 dipendenti, 140 nel reparto produttivo e circa trenta nell’area impiegatizia. Molto importante la ricaduta occupazionale sul territorio se si considera che la forza lavoro dell’azienda è costituita quasi totalmente da personale residente in zona. 

    Grande l’attenzione e la valorizzazione delle risorse umane, vero fiore all’occhiello di Breda Sistemi Industriali: il personale è costantemente impegnato in corsi di formazione e di aggiornamento professionale in quella che può essere definita di fatto come la “palestra” dell’azienda. Il reparto produttivo, inoltre, è stato realizzato seguendo le soluzioni più innovative per offrire benessere sul posto di lavoro come, ad esempio, un particolare sistema di riscaldamento a pavimento e altre soluzioni tecniche sui macchinari per garantire la massima sicurezza ed efficienza.

    Breda Sistemi Industriali è un’azienda di famiglia, Enrico Breda è il presidente della società, e la moglie Tiziana Visentin è l’amministratore delegato.

     

    CENNI STORICI

    Breda Sistemi Industriali nasce nel 1986 a Istrago di Spilimbergo in provincia di Pordenone con l’obiettivo di introdurre nel mercato italiano un prodotto allora completamente sconosciuto: il portone sezionale. L’attività dell’azienda pordenonese era dedicata al reperimento dei vari componenti del portone nei mercati del nord Europa, dove il prodotto era già diffuso e conosciuto, e al loro successivo assemblaggio creando soluzioni ad hoc per la clientela.

    Negli anni successivi, grazie a importanti investimenti in ricerca e sviluppo, Breda Sistemi Industriali inizia a dotarsi di macchinari progettati al proprio interno per abbattere i costi di assemblaggio e inizia progressivamente a progettare e a realizzare in totale autonomia tutti i componenti che prima reperiva su mercati esterni.

    Il 1996 vede la nascita di Sicom, azienda di proprietà di Breda Sistemi Industriali che commercializza componenti per la realizzazione di portoni sezionali unicamente sul mercato estero, e che oggi raggiunge un fatturato di  circa 6 mln di euro.

    L’incremento dei volumi produttivi porta alla realizzazione della nuova sede a Sequals in provincia di Pordenone. Nel 2001, contestualmente all’insediamento nel nuovo stabilimento, l’azienda muta la propria ragione sociale in Spa e viene avviato un piano di industrializzazione dell’intero processo produttivo con l’introduzione di macchinari e sistemi molto sofisticati. 

    La crescita interna della componente di ricerca e sviluppo, finalizzata alla semplificazione e al miglioramento del ciclo produttivo e qualitativo, spinge Breda Sistemi Industriali a formalizzare la sua vocazione per la qualità totale con l’adozione, nel 2003, del Sistema ISO 9001:2000, nel 2005 del Sistema ISO 14001:1996 e con l’ottenimento della marcatura CE.

    Nel 2007 l’azienda acquisisce da Bremet Brevetti Metecno, azienda di Spilimbergo, gli stabilimenti per un’area complessiva pari a circa 85mila mq, unitamente a un ramo d’azienda, e getta le basi per la nascita di Bremet Srl Chiusure Tecniche, società oggi controllata interamente da Breda Sistemi Industriali. Un anno più tardi si registra l’ampliamento della sede dell’azienda a Sequals con ulteriori 4700 mq. 

    Nella gamma dei prodotti offerti dalla società troviamo anche il portone a libro, utilizzato esclusivamente nel settore industriale, e nel corso dell’anno 2009 è previsto che la produzione di questo portone venga effettuata completamente all’interno dell’azienda, grazie ad un linea di produzione dedicata.


    Categorie: Porte e Serramenti

    Contatta l’azienda

    Ediltecnico ti consente di contattare direttamente l’azienda per richiedere, senza alcun impegno, maggiori informazioni, preventivi o per conoscere il rivenditore a te più vicino.

    Destinatario: Breda Sistemi Industriali spa