IMU, il rischio è un salasso con la rata di dicembre

Incassati quasi 10 miliardi di euro con la prima rata IMU di giugno (9,6 miliardi, secondo i dati del Ministero dell’economia), si profila il rischio di un vero e proprio salasso con il pagamento del saldo, previsto a dicembre 2012.

Comuni come Bologna, Cagliari, Firenze , Napoli, Torino e Roma, per esempio, hanno deciso di alzare al massimo livello possibile le aliquote per le case diverse dall’abitazione principale. In queste città, quindi, per le seconde case, fabbricati non a uso residenziale, ecc. l’aliquota da applicare sarà di 1,06%. In sostanza questo significa che a dicembre il saldo dell’IMU raggiungerà l’80% in più dell’importo pagato con la rata di giugno.

A Milano, invece, mentre l’aliquota dell’abitazione principale non ha avuto alcun ritocco verso l’alto, il pagamento del saldo IMU per gli altri immobili sarà pesantissimo. Come rileva Il Sole 24 Ore “il saldo per una casa non affittata sarà quasi il doppio, mentre per le case affittate l’aumento sarà “solo” il 52% in più”.

Rispettate le previsioni di incasso
I dati diffusi dal Ministero dell’economia circa il buon successo dell’incasso della prima rata IMU hanno, perlomeno, scongiurato il rischio di un ritocco al rialzo delle aliquote base fissate dal Governo (0,4% per la prima casa e 0,76% per le seconde abitazioni).

A vincere la poco invidiabile classifica dei Comuni che hanno contribuito maggiormente al successo dell’imposta è la capitale. Roma, infatti, ha prodotto un gettito IMU superiore al miliardo di euro. Milano e Torino, rispettivamente al secondo e al terzo posto, forniscono all’erario un altro miliardo (680 milioni Milano e 428 il capoluogo piemontese).

A fondo alla classifica troviamo Vibo Valentia con 11 milioni di euro), Medio Campidano (7,7 milioni) e Ogliastra (5 milioni).

Ricordiamo, infine, che per effettuare un rapido calcolo dell’importo dell’IMU è disponibile il nostro software gratuito di calcolo e per tutte le informazioni sui pagamenti e le procedure potete consultare la nostra Guida IMU

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento