Hormann, nuova cartella complanare per ristrutturazioni porte
Hormann, nuova cartella complanare per ristrutturazioni porte

Con la nuova cartella di compensazione e molte altre innovative soluzioni, la ristrutturazione del portone sarà esteticamente perfetta.

Durante la ristrutturazione di un’abitazione, non è raro scegliere di sostituire anche la vecchia porta da garage e optare per una soluzione più innovativa ed esteticamente accattivante. Ogni box-auto è però diverso dall’altro, soprattutto se si parla di un autorimessa indipendente, di un garage connesso all’abitazione o di un box seminterrato. I portoni sezionali Hormann assicurano in ogni contesto una resa finale perfetta e, grazie all’ampia gamma di accessori, possono essere montati quasi ovunque. Il raggiungimento di tale risultato è dovuto alla cartella complanare posizionata fissa sulla parte superiore del manto; tale tecnologia permette di rendere invisibile il passaggio tra la sezione mobile più alta del portone e la muratura sovrastante.

Le cartelle di compensazione sono particolarmente necessarie quando, per esempio, il portone deve essere montato ribassato a causa di travi o tubi presenti a  soffitto. In questi casi, infatti, tra il bordo superiore del manto ed il soffitto del garage rimane un’antiestetica fessura, che nel caso di un portone Hormann viene coperta dalla nuova cartella complanare, fornita dalla nota azienda nel colore e materiale del manto stesso. Altro vantaggio della nuova cartella complanare consiste nel poter conferire a tutte le grecature – le suddivisioni ottiche delle sezioni del portone – la stessa altezza. In questo modo anche nel box auto più rappresentativo i manti dei portoni sezionali Hormann hanno sempre un aspetto armonico con l’ambiente circostante.

In caso di ristrutturazione, inoltre, un dettaglio da non trascurare sono le dimensioni del nuovo portone. Hormann, per la sostituzione delle vecchie porte basculanti, ha infatti  appositamente sviluppato soluzioni che non solo calzano alla perfezione nel 90% dei casi, ma sono anche maggiormente convenienti e velocemente disponibili in magazzino.
Hormann ha creato inoltre una vasta gamma di cartelle e rivestimenti che consentono ai concessionari di realizzare in ogni occasione una ristrutturazione del portone di grande impatto, anche nelle più disparate situazioni di montaggio. A differenza di altri produttori, che talvolta possono offrire soluzioni esteticamente insoddisfacenti in cui le cartelle non sono coordinate con il colore e con la superficie del portone o vengono proposte opere di tamponamento di propria realizzazione, Hormann mette a disposizione cartelle e rivestimenti in tutti i colori e superfici, conferendo ad ogni garage rinnovato un aspetto armonico e congeniale.

Le cartelle Hormann offrono anche un vantaggio economico. Spesso, infatti, i garage di vecchia data possono presentare dimensioni oggi non più così usuali, con il problema che, per la ristrutturazione, diventa necessaria la produzione di una soluzione studiata ad hoc e quindi molto costosa. Grazie alle cartelle Hormann, però, i pochi millimetri mancanti alla perfetta aderenza possono essere coperti senza difficoltà e l’utente può risparmiare fino al 30% anche nei garage più particolari.

Nell’immagine il risultato finale: se, per ragioni costruttive, il telaio (nell’immagine rappresentato in bianco) fosse visibile, grazie alla tecnologia Hormann esso può essere coperto con una cartella della stessa superficie e colore del manto, ottenendo un risultato estetico perfetto.

Per informazioni
www.hormann.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento