Tap 40 di Hormann
Tap 40 di Hormann

Qualità, sicurezza, sensibilità estetica e costante anticipazione delle normative europee: queste le certezze offerte dal prodotto TAP 40 come da tutta la gamma Hormann.

Da 75 anni, Hormann è sinonimo in tutta Europa di chiusure civili e industriali d’elevata qualità. La sua vasta gamma di prodotti, da 22 anni presente in modo capillare anche in Italia, si distingue innan-zitutto per l’efficienza delle prestazioni; in termini di tecnologia, qualità dei materiali, resistenza a scassi e intemperie, risparmio energetico. Non solo; la proposta Hormann si rivela sempre all’avanguardia anche per le molteplici opportunità di personaliz-zazione, nonché per la considerevole versatilità estetica, studiata per rispondere alle esigenze architettoniche delle strutture più di-sparate.

Emblematico esempio dei plus offerti da Hormann è il portone TAP 40, in acciaio e alluminio termico con finestratura isolata e con possibilità di inserimento di una porta pedonale: caratterizzato da doppie lastre ad alta coibenza, profili tubolari con taglio termico e zoccolo in acciaio, garantisce un elevato coefficiente di coibenta-zione termica. In particolare, il profilato in alluminio, grazie allo spessore (42 mm) e al collegamento dei lati con un taglio termico in poliammide rinforzata in fibra di vetro, assicura la massima stabilità per la protezione dell’intera struttura dell’edificio, cui la struttura finestrata unisce il vantaggio di un ampio passaggio di luce naturale.

Non solo prestazioni tecniche di valore: anche nel portone TAP 40 Hormann non trascura l’attenzione all’estetica, aggiungendo all’eccellenza delle performance un appeal gradevole e d’effetto. Gli elementi finestrati, suddivisi uniformemente, esaltano la sobrietà e rigorosità del prodotto. Lo zoccolo (alto 500, 750, 1000 o 1500 mm) e il telaio invece, oltre al trattamento di serie per le superfici, offrono una gamma di colori speciali a scelta.

Connotato da tali caratteristiche, il TAP 40 si rivela dunque il por-tone perfetto per diversi contesti: la scelta di questo prodotto è in-fatti indicata per i più diversi stabili, sia privati che pubblici; in quest’ultima area, è l’ideale ad esempio per aeroporti, caserme, depositi automezzi, ospedali ed enti in genere.

Una vasta opportunità di utilizzo, ulteriormente supportata dalla conformità dei prodotti Hörmann alla norma europea UNI EN 13241-1 che, dal 1° maggio 2005, disciplina la sicurezza delle chiusure.
Documentata dall’omologazione del prototipo e dal marchio CE, l’idoneità del portone comprende l’adozione di misure protettive contro la caduta del manto (lo scorrimento delle ruote nelle guide, il bilanciamento del peso, il brevetto per il dispositivo paracadute per il blocco del manto e dell’albero portamolle in caso di rottura di una molla) e la protezione salvadita, assicurata dalla speciale con-formazione brevettata degli elementi del portone, dalla chiusura dei controtelai laterali e dalla protezione delle funi portanti. Anche il rischio di inciampo è evitato dalla soglia ridotta, oltre che dall’applicazione di strisce infortunistiche nei prodotti con porta pe-donale inserita.

“Per Hormann –  spiega Edoardo Rispoli, Direttore Commerciale della filiale italiana dell’azienda – offrire l’assoluta garanzia di sicurezza e affidabilità è una costante imprescindibile; per quanto con-cerne tutti i nostri prodotti.”
“Sovente – precisa il Direttore Commerciale –  l’azienda ha persino anticipato la disciplina sulla sicurezza, introducendo appositi di-spositivi ben prima della loro definizione a norma di legge: il caso della UNI EN 13241-1 ne è un chiaro esempio, in quanto l’adeguamento a tale normativa è avvenuto in azienda ben prima della data ufficiale imposta.”

Tra le altre, questa è una delle principali caratteristiche che moti-vano la leadership ormai detenuta da Hörmann a livello internazionale.

Scheda tecnica di prodotto
Portone sezionale in acciaio e allu-minio termico con finestratura isolata TAP 40
Zoccolo inferiore in elementi da 750 (standard), 500, 1000 o 1500 mm in acciaio goffrato zincato a caldo, isolati con schiumatura di poliuretano e grecati orizzontalmente con suddivisione uniforme.
Profilati tubolari in alluminio con taglio termico (spessore 42 mm) costituito da settori in poliammide rinforzati in fibra di vetro con accoppiamento forzato per il collegamento dei lati interno ed esterno.
Lastre doppie in acrilico trasparente (spessore 16 mm).
Superficie protetta con mano di fondo a base di poliestere.
Altri elementi con finestratura costruiti in profilo di Alu anodizzato a taglio termico.
Tutti gli elementi con dispositivo antinfortunistico salvadita.

Requisiti di sicurezza e caratteristiche prestazionali in conformità alla norma UNI EN 13241-1
Appendice B UNI EN 12428
Coibentazione termica secondo la norma DIN 4108

Opzioni a scelta
Inserimento di una porta pedonale.
Colori speciali RAL per la superficie.
Griglie di aerazione nello zoccolo.

Per informazioni
www.hormann.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento