Sorgenia Menowatt ottiene la certificazione di qualità UNI CEI 11352

L’azienda del Gruppo Sorgenia dedicata allo sviluppo e alla diffusione di soluzioni per l’efficienza energetica ha ottenuto la certificazione che riconosce la qualità dei servizi offerti dalle Energy Service Company (ESCo) da Bureau Veritas, l’ente certificatore indipendente che è leader mondiale nella verifica, valutazione ed analisi dei rischi in ambito Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza e Responsabilità Sociale (QHSE-SA).

La norma UNI CEI 11352, pubblicata a marzo 2010, verifica i requisiti dei servizi di efficienza energetica e la capacità organizzativa, diagnostica, progettuale, gestionale, economica e finanziaria che una ESCo deve possedere per poter offrire le attività ai propri clienti con garanzia dei risultati. La certificazione riconosce la qualità sia del prodotto sia del processo aziendale.

“Siamo orgogliosi per questo attestato prestigioso che valorizza la nostra attività. La certificazione riconosce l’affidabilità e l’efficacia nell’erogazione dei servizi che mettiamo a disposizione con l’obiettivo di incrementare l’efficienza energetica, principalmente di impianti di pubblica illuminazione”, dice Adriano Maroni amministratore delegato di Sorgenia Menowatt, che aggiunge: “E’ stato possibile inoltre concludere in pochi mesi l’iter di certificazione grazie al fatto che già da anni operiamo secondo i requisiti e le procedure richieste a una società ESCo. Più che di un traguardo si tratta per noi della conferma del lavoro fatto in tutti questi anni”.

Anche l’Autorità per l’energia elettrica e il gas (Aeeg) premia le ESCo certificate UNI CEI 11352: nella delibera EEN 9/11, relativa alle linee guida per i TEE o certificati bianchi, viene posta infatti in risalto la figura delle ESCo certificate, alle quali la stessa Aeeg fornisce ampia visibilità verso il mercato.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

2 Commenti

Scrivi un commento