Fabbricati rurali, ultimi giorni per la variazione catastale

Scade il prossimo 30 giugno (ma c’è tempo fino a lunedì 2 luglio) il termine per procedere alla variazione catastale dei fabbricati rurali, iscritti al catasto fabbricati, e registrati con le categorie A6 e D10, rispettivamente per le abitazione e per le strutture strumentali all’attività agricola.

Ricordiamo che la data del 30 giugno è stata fissata come termine ultimo per operare la variazione catastale dal Milleproroghe (d.l. 216/2011, convertito in legge dalla l. 14/2012) e riguarda esclusivamente i fabbricati rurali già iscritti al catasto fabbricati.

La presentazione della domanda di variazione catastale va effettuata a mano presso l’ufficio provinciale di competenza dell’Agenzia del Territorio. È possibile anche inviare la documentazione tramite raccomandata A.R., tramite fax oppure con posta elettronica certificata.

Le istruzioni e le modalità per la presentazione sono indicate nel d.m. 14 settembre 2011 e nella circolare dell’Agenzia del Territorio 6/2011. Si ricorda, inoltre, che alla domanda di variazione catastale va allegata anche una autocertificazione, nella quale si dichiara che l’immobile oggetto della richiesta possiede i requisiti di ruralità (definiti dall’art. 9 del d.l. 557/1993) da almeno 5 anni dalla data di presentazione della domanda.

C’è invece più tempo, e precisamente fino al prossimo 30 novembre, per gli immobili registrati al catasto terreni; per questi ultimi l’accatastamento dovrà essere effettuato con la procedura Docfa.

Domanda di variazione catastale per l’attribuzione della Categoria A/6 agli immobili rurali ad uso abitativo e della Categoria D/10 agli immobili strumentali all’attività agricola (allegato A d.m. 14 settembre 2011)

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà resa per l’aggiornamento delle scritture catastali (d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) fabbricati rurali a destinazione abitativa (allegato B d.m. 14 settembre 2011)

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà resa per l’aggiornamento delle scritture catastali (d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) fabbricati rurali a destinazione strumentali (allegato C d.m. 14 settembre 2011)

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento