Fotovoltaico, Conergy con Connet per controllo e gestione impianti

Conergy Italia propone il sistema  CLEVER, vero e proprio Energy Manager per impianti fotovoltaici residenziali monofase di piccola taglia da 1 a 6 kWp.

Si tratta di un sistema di supervisione e gestione di impianti fotovoltaici facile da installare e soprattutto facile da usare. Un apparato semplice e potente supportato da un efficace servizio di supervisione per avere sotto controllo la produttività dell’impianto fotovoltaico e le gestione delle utenze domestiche.

In tre differenti fasce orarie, CLEVER di Conergy può rilevare i valori di produzione e scambio. Parametri come la potenza dell’impianto, l’energia prodotta, scambiata e consumata, l’autoconsumo in termini assoluti e percentuali, vengono infatti costantemente monitorati e memorizzati localmente dal sistema. I valori sono poi messi a disposizione dell’utente tramite un software dedicato, PC CLEVER o direttamente su internet tramite browser o sull’interfaccia CLEVER VIEW, organizzati per fascia oraria, per anno, mese, settimana, giorno e ora.

L’utilità del sistema proposto da Conergy è volta soprattutto all’ottimizzazione dei consumi e ad orientare l’utente verso un autoconsumo consapevole. Conoscendo il bilancio energetico dell’abitazione, CLEVER indica infatti all’utente quando l’impianto fotovoltaico produce energia in esubero rispetto al consumo oppure quando, in presenza di un picco di consumo, l’energia viene prelevata dalla rete. Un display rosso – verde sul controllo e sull’interfaccia, guida l’utente all’utilizzo ottimale dell’energia, massimizzando in tal modo l’autoconsumo e quindi il ritorno dell’investimento.

La produttività di ogni impianto fotovoltaico monitorato da CLEVER è valutata rispetto ai dati satellitari di irraggiamento solare in tempo reale nella zona dove si trova l’impianto. Questi dati, insieme ai dati raccolti dagli altri impianti fotovoltaici disponibili in zona, consentono al Connet Control Center di elaborare la produttività attesa dall’impianto monitorato e quindi di informare tempestivamente l’utente ed il suo installatore in caso di eventuali cali di performance o fermi impianto attraverso l’invio di messaggi e allarmi.

In caso di riduzione del rendimento o fermo dell’impianto una segnalazione sarà infatti inviata all’utente ed al suo installatore nel giro di poche ore. Questo consentirà di effettuare interventi di manutenzione con la massima tempestività senza perdere preziose ore di produzione. Se l’impianto è dotato del controllo di stringa opzionale CLEVER STRING sarà possibile avere anche un efficace servizio di allarme antifurto H24.

Per il web ci sono 3 modalità di connessione: CLEVER LAN per connessione LAN (cavo Ethernet), CLEVER WIFI per connessione WIFI; CLEVER GPRS in mancanza di access point (scheda SIM).

Infine, l’apparato proposto da Conergy dispone di un relè che consente di attivare e disattivare le utenze ad esso collegate al raggiungimento di un determinato livello di potenza elettrica dall’impianto fotovoltaico. L’attivazione può essere in automatico o pilotata da remoto attraverso un accesso internet (PC, Smartphone). Lo stesso relè può essere utilizzato in alternativa come uscita di una segnalazione d’allarme (sirena, combinatore telefonico, o altro) ad esempio in caso di allarme inverter, allarme antifurto, apertura relè differenziale.

Facile da installare, indispensabile per un efficace manutenzione d’impianto CLEVER è venduto in KIT completo di TA di produzione e scambio pre-tarati con precisione 0,2%. Si installa in pochi minuti nel quadro elettrico dell’abitazione dove viene alimentato e dove effettua la misura tramite i TA in dotazione. Non necessita di interfacciarsi con l’inverter e con i contatori di produzione e scambio.

Grazie a CLEVER e al servizio dal Connet Control Center, l’installatore può monitorare ogni impianto fotovoltaico che ha installato attraverso il suo portale. Potrà così proporre ai propri clienti efficaci contratti di manutenzione garantendo interventi tempestivi in caso di guasto.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

2 Commenti

  1. interessante, mi piacerebbe saperne di piu’: -esiste e/o e’ possibile essere collegati a una centrale remota per il monitoraggio?
    – quanto costa il servizio
    – la sim come funziona
    – ecc

Scrivi un commento