Oltre allo Stadio di Kiev, che ospiterà la finale degli Europei di calcio 2012, lo studio tedesco gmp ha realizza anche il nuovo Stadio Nazionale di Varsavia in Polonia

Il nuovo Stadio di Varsavia ospita fino a 58.000 spettatori e, unitamente alle infrastrutture associate, copre un’area di 18 ettari. Il progetto è frutto di un concorso bandito nel 2007.
La costruzione della nuova struttura sportiva è iniziata il 7 ottobre 2008, sul sito del Dziesieciolecia Stadium che fu edificato nel 1955 e in cui l’ultima gara internazionale si disputò nel 1983.
Posizionato nella zona est della Vistola nel quartiere Praga Poludnie, lo stadio dal 1989 è stato utilizzato soltanto come bazar.

Vista a volo d’uccello dello stadio. Foto © Krystian Trela

 

La struttura è composta da due parti ben distinte:
– le tribune sono realizzate in pannelli di cemento prefabbricato;
– la copertura e la facciata sono costituite da una tensostruttura leggera appesa a elementi metallici.

La copertura, realizzata mediante una membrana tessile, è parzialmente avvolgibile, mentre l’imponente facciata è stata rivestita con lamiere stirate RMIG, alternando fogli in rosso e in bianco per richiamare i colori della bandiera polacca. Questo tipo di rivestimento, distaccato come un guscio indipendente dal nucleo portante centrale, permette una buona ventilazione e illuminazione naturali sia per gli spettatori dentro lo stadio, sia per quelli che utilizzano le infrastrutture interne.

Vista del campo da gioco e delle tribune. Foto © Marcus Bredt
Vista del campo da gioco e delle tribune. Foto © Marcus Bredt

 

Lo stadio, dai vivaci colori, è visibile da buona parte della città e risalta come una bandiera sventolante nello skyline di Varsavia.

 

Stadio Nazionale di Varsavia

Concorso: 2007 – primo premio

Luogo: Varsavia, Polonia

Comittente: Narodowe Centrum Sportu Sp. z o.o.

Progettisti
Studio von Gerkan, Marg and Partners (gmp)
Design: Volkwin Marg, Hubert Nienhoff, Markus Pfisterer
Project leaders: Markus Pfisterer, Martin Hakiel

In collaborazione con
J.S.K Architekci Sp. z o.o.

Strutture (copertura e facciata)
Schlaich Bergermann und Partner, Stuttgart – Knut Göppert, Knut Stockhusen, Lorenz Haspel

Dati tecnici
Copertura: area 69,000 mq, 10,000 mq retraibile
Posti a sedere 55,000

Cronologia
Progetto: 2007
Inaugurazione: gennaio 2012

 

Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

Nell’immagine d’apertura, vista dello Stadio Nazionale di Varsavia illuminato. Foto © Marcus Bredt

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento