Microimprese. Prorogata l’autocertificazione del DVR

Il decreto legge n. 57 del 12 maggio 2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 14 maggio 2012, n. 111, recante disposizioni urgenti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro nel settore dei trasporti e delle microimprese, in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione, oltre a trattare il tema della salute e sicurezza nel settore dei trasporti, modifica l’articolo 29 comma 5, secondo periodo, del testo unico della sicurezza (d.lgs. n. 81/2008), che definisce il termine del 30 giugno 2012 per l’effettuazione dell’autocertificazione della valutazione dei rischi da parte dei datori di lavoro che occupano fino a 10 lavoratori.

In base alle nuove disposizioni, i datori di lavoro delle microimprese, cioè quelle che occupano fino a 10 lavoratori, potranno effettuare l’autocertificazione del documento di valutazione dei rischi (DVR) fino alla scadenza del terzo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto interministeriale, che indicherà le procedure standardizzate elaborate dalla Commissione consultiva permanente (come previsto dall’art. 29 del d.lgs. 81/2008) e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2012.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento