MAATM e Politecnico di Milano, 27 mln di euro per 100 progetti verdi

Sostenibilità ed efficienza energetica rappresentano il filo conduttore del bando da 27 milioni di euro promosso dal Ministero dell’ambiente (MAATM) e Politecnico di Milano e che ha già sviluppato investimenti pubblici e privati per complessivi 60 milioni, e decine di altre iniziative per l’innovazione sostenibile.

L’obiettivo è quello di finanziare 100 Progetti Verdi da portare dalle università italiane verso il mondo delle imprese

Tra i primi progetti a partire ricordiamo il centro Relab, che ha ricevuto un finanziamento di 4,2 milioni dal Ministero dell’ambiente e di 800mila euro dal Politecnico. Il centro Relab è realizzato insieme con la Regione Lombardia nell’ambito di un Accordo quadro e si trova nella sede universitaria di Milano Bovisa. Si tratta di una struttura di ricerca formata da due laboratori mirati all’efficienza degli impianti di riscaldamento e di raffreddamento nel settore civile.

Tra gli altri progetti, da citare quello di Prime dell’Enel per la ricarica delle auto elettriche (insieme con aziende del calibro della Mercedes), il Dyecells per i vetri fotovoltaici con Dyesol, Permasteelisa e altri investitori, il Cold Energy guidato dalla Angelantoni che mette il turbo ai frigoriferi, le auto alimentate a idrometano con energia solare studiate dalla Fiat, il collettore termico Sahara, i biocombustibili da legno della Chemtex, oppure il recupero energetico dell’olio da frittura coordinato dalla Recoil.

Scheda con la sintesi di tutti i progetti verdi finora finanziati

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento