Imu, come si calcola e si paga in Trentino

 I contribuenti del Trentino potranno calcolare l’Imup e stampare il modello per il pagamento grazie ad un programma gratuito messo a disposizione su internet dal Consorzio dei comuni trentini.

All’indirizzo www.consulenza.comunitrentini.tn.it, si può accedere ad una sorta di bacheca unica dove è possibile trovare dati aggiornati su aliquote e detrazioni Imup dell’anno in corso, messi a disposizione dei Comuni.

E’ poi possibile usare un applicativo per il calcolo dell’imposta e stampare il modello F24.

Sul portale è inoltre presente un albo aggiornato sulle ultime novità normative e giurisprudenziali e le circolari informative sull’Imup.

Per ottenere la rendita catastale, uno dei dati essenziali che il cittadino deve inserire per il calcolo dell’imposta, è necessario rivolgersi al Comune di residenza che attinge ad un nuovo sistema on-line elaborato dalla Provincia autonoma in collaborazione con l’ufficio catastale.

Il dato verrà comunicato gratuitamente al cittadino.

A Trento sarà peraltro lo stesso Comune a inviare ai residenti proprietari di immobili il modello F24 già compilato e pronto per il versamento. “Questa iniziativa ha un costo insignificante ma che dà risposte di grandi qualita”, ha sottolineato in conferenza stampa il presidente del Consorzio dei comuni trentini, Marino Simoni.

“L’obiettivo è aiutare i cittadini, i professionisti e gli stessi Comuni, in modo propositivo, pur criticando una imposta che è statale e non va a beneficio delle casse comunali”, ha aggiunto l’assessore ai tributi della giunta del Consorzio dei Comuni trentini, Vittorio Fravezzi.

Fonte: Ansa

Ricordiamo che è possibile calcolare l’importo dell’Imu con il nostro software gratuito di calcolo e per maggiori approfondimenti sul tema segnaliamo lo Speciale Imu

 

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento