Imu, aliquote fissate a Bologna e Trieste
Maggioli Editore


Aliquote Imu, fissate quelle di Bologna e Trieste

Trieste, aliquote Imu

A Bologna confermata l’aliquota Imu al 4 per mille sulla prima casa e al 10,6 sulla seconda. A Trieste, sulla prima casa l’aliquota sarà al 3,9 per mille e per attività economiche e seconde case al 9,7.

Bologna. Ancora in attesa di approvare il bilancio 2012, il comune di Bologna ha però escluso che le aliquote Imu già concordate con imprese e sindacati subiranno correzioni verso l’alto.
Lo ha assicurato il sindaco Virginio Merola. Dunque i bolognesi pagheranno il 4 per mille sulla prima casa e il 10,6 sulla seconda, con sconto al 7,6 per i contratti a canone concordato. Ferme anche l’addizionale Irpef e le altre tariffe. A rassicurare la giunta, le notizie delle ultime ore. In particolare il credito di 30 milioni del Comune verso lo Stato che sarà ripianato probabilmente in un anno e un rimborso dettato dalle norme di solidarietà tra gli enti locali contenute nel patto di stabilità.

Trieste. È del 3,9 per mille l’aliquota sulla prima casa; del 5,8 quella sulle case Ater; 6,5 sulle case in affitto a canone concordato; 10 per mille sulle case sfitte e 9,7 su tutti gli altri immobili (fra cui seconde case e attività economiche). Lo ha stabilito il Consiglio comunale di Trieste che all’alba ha approvato, dopo 17 ore di dibattito in 2 sedute, la relativa delibera.
Approvati anche 3 odg proposti dal gruppo consiliare del Pdl: il primo prevede lo scorporo delle attività economiche dall’ultima fascia aliquota indifferenziata; il secondo impegna il sindaco a un piano di riduzione delle spese per il Comune di Trieste; il terzo impegna lo stesso sindaco a portare al 2 per mille l’aliquota su case Ater qualora il Governo confermi la rinuncia alla quota di sua competenza (che permetterebbe di annullare l’aumento degli affitti delle case dell’Ater disposto a seguito dell’introduzione dell’Imu).
Il Pdl ha sottolineato che il comune di Udine ha fissato l’aliquota Imu sulle attività economiche al 7,6 per mille, due punti più bassa rispetto a Trieste.

 

Per calcolare rapidamente l’importo vi segnaliamo il software gratuito di calcolo.

Per maggiori approfondimenti potete consultare lo Speciale Imu.


Articolo pubblicato il 20/04/2012 in Edilizia
Tags , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Archivio

Ultimi Articoli


tutti gli articoli in primo piano della redazione di Ediltecnico.it

Fiere ed Eventi

Video dal Web

Il Canale YouTube dei Progettisti seleziona i migliori video dalla rete: interviste, novità, prodotti e tecnologie per i Professionisti Tecnici

Triflex

News dal Network Tecnico




Colophon e ContattiPubblicità su questo sitoTermini e CondizioniElenco dei BloggerLink UtiliMappa del sito