Ecco scaricabile il testo integrale della Manovra finanziaria 2017, documento programmatico di bilnacio per il 2017 contenente le indicazioni e le proroghe per le Detrazioni fiscali 2017:

Scarica qui il testo integrale della Manovra

A pagina 45 le indicazioni sulle detrazioni fiscali. A pagina 54 le detrazioni per impianti fotovoltaici. Di seguito riportiamo le parti cruciali del testo della Manovra di Bilancio 2017.

*** Aggiornamento del 26 ottobre 2016. Dopo i chiarimenti chiesti dall’Unione Europea, è stato pubblicato il testo del disegno di legge di Bilancio 2017 (leggilo e scaricalo QUI), ancora allo stato di bozza. Clicca qui per le novità su Ecobonus, Bonus Ristrutturazioni, Mobili e Sismabonus ***

Manovra di Bilancio 2017, Detrazioni fiscali edilizia

Detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione antisismica, riqualificazione energetica e acquisto mobili (bonus mobili) e credito d’imposta per strutture ricettizie

Interventi per la crescita e la messa in sicurezza del territorio Contenuto delle misure:
1) Proroga al 31 dicembre 2017 e aumento della detrazione per gli interventi ristrutturazione edilizia, dal 36 per cento al 50 per cento (da suddividere in 10 quote annuali).

2) Proroga al 31 dicembre 2017 e aumento della detrazione per gli interventi di efficienza energetica, dal 36 per cento al 65 per cento (da suddividere in 10 quote annuali).

3) Proroga al 31 dicembre 2021 della detrazione gli interventi di efficienza energetica realizzati sulle parti comuni degli edifici condominial e degli Istituti autonomi per le case popolarii e aumento delal detrazione dal 36 per cento al 70 per cento, per intevrenti sull’involucro, e al 75 per cento, per miglioramento della prestazione energetica invernale e estiva.

Leggi anche Detrazioni Fiscali 2017: Bonus ristrutturazioni, Bonus Mobili, Ecobonus, cosa cambia?

4) Proroga al 31 dicembre 2021 e aumento della detrazione per interventi antisismici su edifici ricadenti nelle zone sismiche 1 e 2 , dal 36 per cento al 50 per cento (da suddividere in 10 quote annuali), e estensione del beneficio alla zona sismica 3.

5) Proroga al 31 dicembre 2017 della detrazione pari al 50 per cento per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica elevata.

6) Riconoscimento del credito di imposta per le imprese alberghiere per interventi di ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo o a interventi di eliminazione delle barriere architettoniche. Estensione della misura anche agli agriturismo.

Detrazioni e incentivi per impianti sostenibili e fotovoltaici

Gestione dei progetti attivati attraverso il bando pubblico sull’analisi dell’impronta di carbonio nel ciclo di vita dei prodotti di largo consumo e bando pubblico per il cofinanziamento di progetti realizzati da Enti pubblici per l’impiego di tecnologie per l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili.

Gli impianti alimentati da biomasse, biogas e bioliquidi sostenibili che producono energia elettrica, senza incentivi possono beneficiare di un incentivo sull’energia prodotta pari all’80% di quello riconosciuto agli impianti di nuova costruzione e di pari potenza fino al 31 dicembre 2020. L’incentivo sarà distribuito dal GSE dopo la decisione della Commissione Europea in materia di aiuti di Stato.

Proroga – sino al 31 dicembre 2016 – delle detrazioni fiscali del 50% per l’installazione di impianti fotovoltaici al servizio di edifici. Introdotte semplificazioni procedimentali per l’autorizzazione degli stessi impianti.

Definiti gli incentivi per la realizzazione di nuovi impianti di produzione elettrica da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico, per una potenza di circa 1300 MW.

Programma di riqualificazione energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione centrale, per la cui realizzazione sono stati allocati 350 milioni nel periodo 2014-2020.

 

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento