Online l’applicativo per la Scheda SISTRI 2011, anzi MUD 2011

Anche se il decreto ministeriale “Ambiente” 52/2011 aveva cambiato il nome da Dichiarazione MUD a Scheda SISTRI, sul portale del SISTRI la chiamano ancora con il “vecchio” nome del Modello unico di dichiarazione ambientale. In ogni caso, è finalmente stato pubblicato l’applicativo con la guida all’uso per la presentazione della annuale Dichiarazione MUD (Scheda SISTRI). La pubblicazione avviene con molto ritardo, poiché il termine ultimo per presentare la dichiarazione è fissato al 30 aprile 2012.

Come previsto dal d.m. Ambiente 52/2011 la dichiarazione deve essere presentata, con riferimento al periodo 1° gennaio 2011 – 31 dicembre 2011, ai sensi dell’articolo 12 del d.m. 17 dicembre 2009 così come modificato dal d.m. 22 dicembre 2010, dai produttori iniziali di rifiuti pericolosi e non pericolosi di cui all’articolo 184, comma 3, lettere c), d) e g) del d.lgs. n 152/2006 con più di 10 dipendenti

Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento dei rifiuti che già erano tenuti alla presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale di cui alla legge 25 gennaio 1994, n. 70.

La dichiarazione deve essere effettuata accedendo unicamente con il dispositivo USB assegnato ai Delegati di Sede, nello spazio riservato e compilando le Schede Rifiuti per ciascuna Unità Locale iscritta al SISTRI.

Guida per l’utilizzo dell’applicazione per la compilazione Dichiarazione MUD 2011

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento