fatture insolute

Secondo un’indagine condotta su scala nazionale e commissionata da un’organizzazione specializzata nella tutela legale, DAS Italia, il 70% di liberi professionisti e piccole e medie imprese in Italia ha problemi di fatture insolute. La percentuale arriva all’84% per le aziende più grandi, con una concentrazione delle criticità nelle realtà del Sud Italia (81%).

C’è quindi, in questi casi, bisogno di assistenza legale, che si focalizza solitamente, oltre che sul recupero crediti, anche sui contrati commerciali, in particolare nell’ambito della redazione dei contratti, e in particolare per gli studi d’ingegneria e di architettura (esigenza riscontrata rispettivamente nel nel 23% e nel 25% dei casi).

Secondo l’indagine, infatti, al netto delle controversie per fatture insolute, nell’ultimo biennio 1 imprenditore su 5 ha dovuto far fronte a controversie per la disdetta di contratti commerciali, mentre il 16,8% ha dovuto gestire contestazioni su prodotti e servizi ordinati dai propri fornitori.

Leggi anche:

Fattura elettronica Professionisti, è on line l’applicazione per farla

Roberto Grasso, direttore generale e amministratore di DAS Italia, spiega: “Per risolvere questi problemi il 79% di PMI e liberi professionisti si rivolge principalmente all’avvocato di fiducia, il 15% alle proprie associazioni di categoria. Ancora molto basso il ricorso alle coperture assicurative di tutela legale, conosciute solo dal 30% del tessuto economico intervistato e acquistate ancora oggi da una minima parte di imprenditori e professionisti. Eppure questa soluzione assicurativa registra indici di soddisfazione molto più elevati rispetto alle altre opzioni, in termini di efficacia, velocità e competenza”.

Dall’indagine emerge che, nel corso dell’anno 2015, più del 42% delle imprese ha pagato almeno 1000 euro in spese di natura legale, mentre un terzo degli intervistati non conosce l’entità delle spese necessarie a dirimere le controversie sorte nell’ambito della propria attività. Le polizze di tutela legale consentono invece di trasformare tali oneri in un costo predeterminato e fisso.

Regime forfetario dei professionisti tecnici dopo la Legge di Stabilità

Regime forfetario dei professionisti tecnici dopo la Legge di Stabilità

L. De Simone, 2016, Maggioli Editore

Il 2016 si apre con molte novità positive per chi si appresta ad iniziare una nuova attività e vuol ridurre al minimo gli obblighi amministrativi e, soprattutto, il peso del fisco. Le modifiche al regime forfetario rendono infatti questo sistema molto più conveniente...

9,90 € 8,91 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento