Conclusa con successo la cerimonia di premiazione, Viessmann rinnova anche il per il 2012 l’appuntamento con la progettazione efficiente.
Mercoledi 28 marzo si è tenuta la cerimonia di premiazione del Concorso di Idee sponsorizzato da Viessmann “Progettare l’efficienza è un’Arte”. L’evento si è tenuto in occasione del convegno “Impianti e sostenibilità ambientale nelle grandi architetture internazionali”, organizzato all’interno della manifestazione MCE Expocomfort e sponsorizzato da Viessmann.

Con questa cerimonia, che ha registrato oltre 300 partecipanti, si è conclusa la seconda tappa di questa significativa iniziativa dedicata alla progettazione efficiente, attraverso la quale Viessmann punta a promuovere un vero e proprio percorso per migliorare la qualità della progettazione, che deve avere efficienza e sostenibilità come primo obiettivo. Un tema questo verso il quale si sta dimostrando un interesse sempre maggiore, confermato da un 30% in più di partecipanti al concorso di Idee rispetto alla scorsa edizione, con oltre 160 progetti in gara. Questi sono stati esaminati da una commissione indipendente composta da esponenti del mondo dell’università, degli enti e degli studi di progettazione tra i più rinomati a livello nazionale.

Questi i primi cinque studi di progettazione premiati: Artemi progettazioni, Cortesi Architetti Associati, lo Studio Tecnico Peretti, RENC Srl e Surrra Engineering, seguiti da altri dieci studi che hanno ricevuto la menzioni d’onore. Questi progetti hanno saputo proporre soluzioni che capaci di integrare gli aspetti impiantistici ed energetici dell’edificio con le scelte architettoniche, dando origine a idee progettuali particolarmente innovative, in particolare nell’ambito della riqualificazione. Ed è proprio al tema della riqualificazione efficiente che è dedicato il ciclo di convegni e il relativo concorso del 2012, annunciati proprio in questa occasione, che mirano a promuovere un vero e proprio percorso formativo per un miglioramento continuo delle competenze progettuali.

L’evento è stato moderato da Giorgio Tartaro, conduttore televisivo per Leonardo TV e Direttore Editoriale della rivista “Case e Stili” e ha visto la partecipazione straordinaria dell’Arch. Gino Garbellini dello Studio Piuarch di Milano.

 

Per ulteriori informazioni www.viessmann.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento