Autodesk presenta le nuova suite 2013 per ingegneria, edilizia e costruzioni

Autodesk ha annunciato il proprio portfolio 2013 di software per la progettazione e l’ingegnerizzazione, incluse le più recenti suite di progettazione e sviluppo. Le suite forniscono un’ampia gamma di strumenti e un nuovo workflow automatizzato per la progettazione in diversi ambiti, tra cui quello dell’edilizia, dell’ingegneria e delle costruzioni, nonché della progettazione di prodotti, impianti e stabilimenti industriali. Le suite 2013 per la progettazione collegano i desktop ad Autodesk 360, una  piattaforma cloud computing che consente ai clienti di migliorare notevolmente il proprio modo di lavorare, fornendo la possibilità  di archiviare, modificare e condividere i propri progetti e accedere in modo virtuale ad una potenza elaborativa infinita, in qualsiasi momento e da qualunque posto essi si trovino.

Le nuove suite Autodesk 2013 grazie alle funzionalità di prodotto, ai workflow personalizzabili con un semplice click e ad una migliore interoperabilità, rendono più semplice il collegamento fra  le attività di progettazione e quelle di visualizzazione. Questo permette ai clienti di comunicare, visivamente e nel migliore dei modi, il proprio intento progettuale. Inoltre le suite 2013 offrono una fruizione continua dei software presenti nelle suite e in Autodesk 360 – semplificando l’apprendimento di nuovi strumenti e servizi e fornendo la possibilità di utilizzarli nel workflow di progettazione.

Autodesk 360 (conosciuto come Autodesk Cloud) oggi offre ancora più vantaggi ai clienti dell’Autodesk Subscription, inclusa una maggiore capacità di archiviazione su cloud e la possibilità di accedere a servizi cloud per il rendering, la simulazione, l’ottimizzazione dei progetti e l’analisi energetica. I clienti Subscription oggi hanno sino a 25 MB di spazio per l’archiviazione e  tra le 100 e le 500 Autodesk Cloud Unit per utente, a seconda della versione di suite acquistata. L’unione tra la potenza e le funzionalità di Autodesk 360 con i miglioramenti apportati ai workflow delle suite di progettazione di Autodesk, permette ai clienti di adeguarsi ai requisiti di business in continua evoluzione.

Le suite Autodesk 2013 per la progettazione e lo sviluppo
Le suite Autodesk per la progettazione e lo sviluppo offrono ai clienti un modo economico per accedere ai principali software di progettazione e sviluppo, incluso AutoCAD, Autodesk Revit, Autodesk Inventor, AutoCAD Civil 3D, Autodesk 3ds Max e Autodesk Maya, oltre ad un’apia gamma di strumenti software complementari e di servizi cloud.

L’archivio Autodesk Exchange Apps si sta ampliando includendo app per più prodotti, tra i quali i software Autodesk Revit, Autodesk Inventor e Autodesk 3ds Max. Autodesk Exchange Apps sono una serie di app che supportano i professionisti della progettazione a trovare e scaricare immediatamente le soluzioni per risolvere le più pressanti sfide di progettazione. I clienti potranno accedere alle Exchange Apps direttamente via web e dai prodotti Autodesk.

Autodesk ha inoltre annunciato le versioni 2013 dei propri software per il mercato dell’edilizia, delle infrastrutture e delle costruzioni.

Disponibilità
La disponibilità dei prodotti varia a seconda del Paese.  Acquistare una suite di progettazione con la Autodesk Subscription aiuta i clienti ad essere sempre aggiornati e collegati attraverso l’accesso ai più recenti workflow su desktop, dispositivi mobile e nel cloud. Per ulteriori dettagli sui prodotti e sulle diverse opzioni di acquisto è possibile collegarsi all’indirizzo Internet www.autodesk.com/.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento