Da Trasmissions Ltd. a JCB Drivetrain Systems Ltd

JCB ha annunciato oggi il progetto di raggruppamento dei punti di forza del suo marchio per incrementare le vendite di assali, cambi e trasmissioni sui mercati mondiali, in particolare quelli emergenti.

I componenti quali assali, cambi e trasmissioni vengono attualmente venduti a fornitori di primo impianto esterni (OEM) mediante un’organizzazione JCB denominata International Transmissions Ltd (ITL). A partire da lunedì, 2 aprile 2012, ITL cambia la sua denominazione in JCB Drivetrain Systems Ltd.

Malcolm Sandford, AD dei settori motori e cambi di JCB,  ha dichiarato: Il cambio della ragione sociale da ITL a JCB Drivetrain Systems Ltd ci consentirà di incrementare le vendite di assali, cambi e trasmissioni nei mercati emergenti di Sudamerica, India, Russia ed Estremo Oriente, dove la conoscenza del marchio JCB è estremamente diffusa”.

JCB Drivetrain Systems Ltd, con sede a Wrexham, città nella quale si trova anche JCB Transmissions, fornirà ai clienti assali, cambi e soluzioni di trasmissione integrate, compreso il motore JCB Dieselmax, ove questo faccia parte dell’allestimento.

JCB Power Systems Ltd, con sede a Foston, nel Derbyshire, continuerà a fornire i motori JCB Dieselmax come unità separate attraverso la sua rete di distribuzione e i suoi concessionari e direttamente ai fornitori di primo impianto.

JCB iniziò la vendita di assali e cambi ai fornitori di primo impianto tramite ITL nel 1985 e la gamma di prodotti comprende assali sterzanti e rigidi con capacità di carico dinamico da 3 a 12 tonnellate e cambi con potenza nominale da 50 a 130 kW.  L’azienda vende i suoi prodotti a clienti che operano nei settori delle costruzioni, della movimentazione dei materiali, industriale, agricolo, minerario, dell’aviazione e del tempo libero.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento