Il tema dell’inquinamento indoor, ossia della presenza di sostanze nocive (o potenziali tali) per la salute all’interno delle abitazioni, è trattato ampiamente dal nostro quotidiano. Recentemente ne hanno parlato su queste pagine gli esperti di edificio salubre Maura Di Prato e Silvia Baima Beuc con due articoli dedicati, rispettivamente, alla presenza di formaldeide nelle case e ai VOC (composti organici volatili) che si possono normalmente trovare nei vari materiali presenti negli appartamenti (questi articoli e molti altri approfondimenti sull’inquinamento indoor li puoi trovare nel dossier Edifici Salubri, che contiene molte informazioni e consigli per rendere l’abitazione un luogo privo di sostanze nocive).

Pitture contro la formaldeide in casa
Anche L’Organizzazione Mondiale della Sanità sostiene che il 20% della popolazione occidentale soffra di disturbi fisici (cefalee, nausea, irritazioni, allergie) causati dalla permanenza prolungata in ambienti non accoglienti e inquinati da sostanze chimiche

Anche le aziende cominciano a interessarsi all’argomento. Recentemente, per esempio, MaxMeyer, famoso marchio di pitture e vernici, ha proposto sul mercato una pittura in grado di ridurre l’inquinamento indoor e nello specifico, assicura Luca Campagnano, brand manager MaxMeyer, capace di abbattere fino all’80% la presenza della formaldeide nell’aria.

a pittura Pura Active di MaxMeyer
Con finitura opaca, la pittura Pura Active di MaxMeyer è a base acqua, pronta all’uso, cattura fino all’80% di formaldeide nell’aria

La formaldeide è di certo uno dei VOC (volatile organic compounds) più pericolosi per la salute di chi vive in un ambiente chiuso e i suoi effetti sulla salute sono molti e di elevata pericolosità: il gas infatti risulta irritante per le mucose oculari e delle prime vie aeree e l’agenzia internazionale per la ricerca sul cancro nel 2004 l’ha classificata nel gruppo dei cancerogeni con cui l’uomo può entrare in contatto per inalazione e per ingestione. Anche il Governo italiano e Il Ministero della salute hanno dovuto prendere provvedimenti in tal senso, fissando come limite massimo di esposizione alla formaldeide il valore di 0,1 ppm (per avere dei consigli su come eliminare la presenza di formaldeide dalla casa in caso di ristrutturazione leggi il contributo di Maura Da Prato Formaldeide: cosa fare in caso di ristrutturazione edilizia?).

Il prodotto proposto da MaxMeyer si chiama Pura Active ed è disponibile in 4 colori pronti all’uso (bianco, pan di zucchero, grigio lino e cristallo) nel formato 4 litri. Questo prodotto fa parte della più ampia linea Welness, presente sul mercato con altri 4 tipi di pittura: la sanificante (su questo specifico problema potrebbe interessarti il nostro ebook sulle Muffe e Umidità in Casa), Sana Active, la riflettente, Shine Active, la termoisolante, Thermo Active e quella anti inquinamento nel nuovo pack, Pura Active. Chi fosse interessato ad approfondire può visitare la sezione del sito dell’azienda dedicata alla linea Wellness.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento