È previsto dal Dlgs 127 del 5 agosto 2015: la fatturazione elettronica per professionisti è una realtà, per ora a livello di sperimentazione. Dal 1° gennaio 2017 anche i professionisti potranno trasmettere le fatture elettroniche utilizzando il Sistema di interscambio, che oggi è disponibile solo per i clienti delle Pubbliche Amministrazioni. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le bozze dei documenti tecnici per l’utilizzo di SDL anche nei rapporti commerciali tra privati.

Il Sistema di Interscambio funzionerà con regole identiche a quelle oggi attive per le fatture elettroniche delle Pubbliche amministrazioni. Il formato è stato modificato e integrato per le fatture destinate ai privati. Le bozze delle specifiche tecniche spiegano le regole da osservare per utilizzare il Sistema di interscambio e la struttura della fattura elettronica, ordinaria o semplificata, che dovrà essere veicolata dal Sistema.

La sperimentazione è stata promossa dall’Agenzia e mira a risolvere in tempo eventuali criticità che potrebbero presentarsi strada facendo. Questa fase sperimentale si concluderà entro la metà di ottobre 2016.

Leggi anche Fatturazione Elettronica, il “come fare” per gli Ordini Professionali


Dal web


Gli Speciali

Scrivi un commento