Semplificazioni, ok al decreto in Senato

Il Governo Monti ha posto la fiducia sul decreto Semplificazioni in Senato. Il provvedimento, dopo l’ok ottenuto a Palazzo Madama, torna alla Camera dei Deputati in terza lettura per esaminare le ultime modifiche. LA conversione in legge dovrebbe avvenire entro il 9 aprile.

Il ministro Giarda  ha precisato a Palazzo Madama che il voto si farà su un maxiemendamento  che sostituisce interamente il testo, ma che contiene il decreto così come è stato approvato  dalla commissione Affari costituzionali al quale sono state aggiunte le modifiche sui reati ambientali e la lottizzazione abusiva.

Il Governo ha annunciato un disegno di legge nel quale saranno inseriti gli spunti interessanti emersi dal dibattito sul dl Semplificazioni.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento