L’Istituto Tecnico Industriale Levi di Mirano, in collaborazione con la Provincia di Venezia e lo studio professionale Divisione Energia (Aequa Group) stanno sviluppando un’idea per la realizzazione di un edificio/laboratorio ad alta efficienza energetica dotato delle migliori tecnologie per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili.

Facciata-Ventilata-SanMarco

L’ambizioso progetto denominato “La Casa dell’energia”, ha già preso avvio nella Cittadella di Mirano (VE) grazie ad un finanziamento della Provincia di Venezia ed al contributo da parte di circa 25 aziende specializzate che hanno aderito al progetto, tra le quali SanMarco-Terreal Italia che ha partecipato fornendo oltre al know how tecnico materiali e sistemi in laterizio altamente performanti.

Progetto-Casa-dell'energia

L’iniziativa consiste nella costruzione di un innovativo edificio ad altissima efficienza energetica, contenente tutte le migliori tecnologie – consolidate o sperimentali – in materia di risparmio energetico, efficienza energetica, impiantistica solare fotovoltaica, termica e domotica e nel suo successivo utilizzo per fini educativi e divulgativi sul tema dell’energia. SanMarco ha fornito due sistemi di facciata particolarmente performanti: la soluzione a cappotto con il listello in laterizio a pasta molle (colore giallo vivo) e la facciate ventilata in cotto con lastre Piterak (colore grigio).

Sabato 28 maggio a Mirano (VE) sono stati presentati i risultati di un primo step di lavoro ed è stato possibile visitare il cantiere della Casa dell’energia.

evento-1

Commenta l’architetto Roberta Massarotto-  Ventilated Walls Product Manager in SanMarco Terreal Italia: “L’utilizzo dei nostri sistemi in facciata ventilata, intesi come chiusure realizzate da una “pelle” esterna in laterizio naturale applicati tramite fissaggi secco con una sottostruttura in lega di alluminio, sono sempre più diffusi, sia in contesti commerciali e direzionali, sia in fabbricati residenziali, vocazione tipica del laterizio stesso. Sono sistemi che consentono di realizzare architetture contemporanee e di taglio moderno, ma conservando il calore e la bellezza del cotto naturale. Dal punto di vista tecnico, le possibilità di termoregolazione che la facciata ventilata in genere offre sono note, ed è facilmente intuibile come l’uso del laterizio, con il suo contributo in termini di effetto massa e igro-regolazione, sia assolutamente migliorativo, sia con climi estivi sia invernali. La possibilità data dalla sperimentazione condotta presso la Casa dell’Energia per approfondire la tematica dal punto di vista scientifico è unica.”

Ancora una volta SanMarco dimostra la sua proficua collaborazione con il mondo delle ricerca scientifica e una particolare attenzione alle performance delle soluzioni costruttive in laterizio, che la collocano come azienda di riferimento nel mondo delle costruzioni e in continuo dialogo con ricercatori e progettisti per una edilizia performante e sostenibile.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento