Energia, nuovo regolamento in Emilia-Romagna per impianti oltre 50 MW

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato sul Bollettino Regionale Ufficiale n. 44 del 16 marzo 2012 il regolamento sulle procedure di autorizzazione relative alla costruzione e all’esercizio degli impianti per la produzione di energia elettrica di potenza superiore a 50 MW termici, alimentati da fonti convenzionali e rinnovabili, anche in assetto cogenerativo, di competenza regionale.

Il regolamento disciplina anche gli interventi di modifica, potenziamento, rifacimento totale o parziale e riattivazione, nonché alle opere connesse e alle infrastrutture indispensabili alla costruzione e all’esercizio degli impianti stessi.

Gli interventi possono essere realizzati previa:

a) autorizzazione unica,

b) procedura abilitativa semplificata (PAS)

c) comunicazione di cui agli articoli 13 e 14.

Regolamento regionale Emilia-Romagna, 16 marzo 2012, n. 1, Regolamento delle procedure autorizzative relative alla costruzione e all’esercizio di impianti di produzione di energia elettrica di competenza regionale in attuazione dell’articolo 16, comma 1, della legge regionale 23 dicembre 2004, n. 26 (Disciplina della programmazione energetica territoriale ed altre disposizioni in materia di energia)

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento