Bando INAIL

Il Bando INAIL 2016 (ISI) permette di ottenere un contributo anche sulle spese tecniche che sono direttamente collegate al progetto presentato. In questo articolo andiamo ad analizzare in maniera dettagliata le spese tecniche ammesse a seconda della tipologia di progetto presentato.

Consulta la Pagina speciale di Ediltecnico contenente tutte le informazioni in merito al Bando INAIL.

Nei progetti di investimento sono ammesse spese tecniche fino al 10% dell’iniziativa con un  massimo di 10mila euro, in particolare:
– costi per la predisposizione della perizia giurata (max agevolazione € 1.500,00);
– costi di progettazione (elaborati da tecnici abilitati);
– costi necessari per l’acquisizione di autorizzazioni, pareri, nulla osta da parte di amministrazioni pubbliche;
– costi per il rilascio di certificati, prove, verifiche e collaudo di macchinari;
– costi per la direzione dei lavori ed il coordinamento della sicurezza.

Nell’ambito dei progetti relativi all’adozione di modelli organizzativi NON sono ammesse a contributo spese tecniche accessorie. Il contributo spetta esclusivamente per l’attività di consulenza e certificazione fino ad un massimo del 65% dell’iniziativa.

Leggi anche l’articolo Bando INAIL: gli obblighi da rispettare in caso di ammissione della domanda.

Per quanto i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, sono ammesse a contributo le spese tecniche relative a: perizia giurata, direzione lavori e coordinamento degli stessi, certificazioni di regolare esecuzione e ogni altra documentazione necessaria per il corretto svolgimento dell’attività.

L’importo complessivo del progetto deve pertanto considerare non solo il costo dell’intervento ma anche le spese tecniche accessorie relative allo stesso. Sarà quindi sulla somma delle due voci che dovrà essere calcolato il contributo del 65% spettante, sino ad un massimo di € 130mila.

Per ulteriori info leggi anche l’articolo leggi anche l’articolo INAIL, Bando ISI 2015: i requisiti da rispettare per partecipare.

Si ricorda inoltre che per ogni voce di spesa dovrà essere predisposto ed allegato in sede di predisposizione della perizia giurata il relativo preventivo di spesa e/o listino prezzi della casa produttrice (nel caso di acquisto di macchinari, impianti, attrezzature). Le spese tecniche devono essere relative a fornitori esterni all’impresa, non sono finanziabili spese fatturate da personale interno all’impresa partecipante (dipendenti, collaboratori interni, titolari, soci, legali rappresentanti).
Jaspal Ediltecnico Banner Bando ISI 2015: anche la bonifica amianto è finanziata dall’INAIL

 

Il coordinatore per la sicurezza nel cantiere

Il coordinatore per la sicurezza nel cantiere

De Filippo Danilo G.M., 2015, Maggioli Editore

Quando fu predisposta la prima edizione, nell’agosto 2010, il Coordinatore aveva assunto un ruolo centrale per l’intera giurisprudenza prevenzionistica riferita al settore delle costruzioni: era stato tratteggiato come un dominus assoluto del sistema antinfortunistico,...

36,00 € 25,20 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento