È la veneta Daliform Group ad essersi aggiudicata la fornitura (del valore di diversi milioni di euro) per la realizzazione della pavimentazione industriale a servizio di quello che diventerà il più grande hub aeroportuale del mondo, che sorgerà nelle vicinanze della città turca di Istanbul.

Nuovo aeroporto di Istanbul
Una volta terminato, così apparirà l’ingresso dell’aeroporto di Istanbul: il più grande hub del mondo.

Questa immensa infrastruttura avrà una capacità iniziale di 90 milioni di passeggeri l’anno e sarà ubicata nella parte europea della città dell’Asia Minore a 35 chilometri dal sul centro

Quando tutte le fasi di espansione dello scalo saranno completate l’aeroporto, con le sue sei piste e tre terminal, sarà in grado di garantire gli spostamenti aerei a 200 milioni di passeggeri.

Nuovo aeroporto di Istanbul: vista aerea (render)
A regime la infrastruttura gestirà un traffico di 200 milioni di passeggeri all’anno.

Il committente è la IGA (Istanbul Grand Airport) un grande consorzio che riunisce i principali contractor turchi su cui ricade la responsabilità della costruzione e della successiva gestione dell’infrastruttura monstre. La firma sul contratto di fornitura è di pochi giorni fa e prevede l’invio iniziale di 186mila metri quadrati del sistema costruttivo Atlantis, una variante del più famoso Iglù®. Il prodotto sarà impiegato per la formazione di un pavimento industriale di notevole sopraelevazione della costruenda aerostazione.

Istanbul: il nuovo aeroporto parlerà anche italiano
La prima fornitura del sistema costruttivo Atlantis della Daliform Group per la realizzazione della pavimentazione industriale sopraelevata interesserà una superficie di 186 mila metri quadrati

“Contribuire alla costruzione dell’aeroporto più grande e moderno al mondo è per noi motivo di orgoglio”, dice Antimo Riccardo Albertini, presidente dell’azienda italiana che sottolinea come la scelta sia caduta su Daliform Group per la capacità “di risolvere svariate e complesse problematiche strutturali grazie alla qualità e flessibilità e del sistema nonché all’eccellenza del team ingegneristico dell’azienda”.

Nuovo aeroporto di Istanbul: come sarà il progetto
L’hub sorgerà a meno di 40 chilometri dal centro della città di Istanbul nella sua parte europea.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento