Integrazione architettonica del fotovoltaico; integrazione architettonica del solare termico; architettura bioclimatica e solare passiva. Questi i temi di SOLARCH – Building Solar Design & Technologies dove saranno esposte le più moderne tecnologie solari che trovano la loro massima espressione nei progetti architettonici di nuova concezione. La terza edizione di SOLARCH, realizzata in partnership con Solar Media e Design Build Solar, si terrà in occasione di Solarexpo Verona dal 9 all’11 maggio 2012

SOLARCH è l’evento speciale di Solarexpo, pensato per offrire al visitatore l’opportunità di visionare le tecnologie più innovative e i migliori progetti di internazionalizzazione di design solare dell’edificio e di complete integrazione architettonica di fotovoltaico e di solare termico. Un esempio è il coppo fotovoltaico, le cui caratteristiche tecniche permettono di produrre energia, mantenendo inalterata l’estetica della copertura.

“In un mercato sempre più attento ad adottare soluzioni che prediligono il risparmio energetico Industrie Cotto Possagno presenta al suo interlocutore un’opportunità efficiente e duratura che spazia dalla progettazione all’installazione. L’innovazione del coppo fotovoltaico consente di evitare i ponti termici, possiede una perfetta tenuta agli eventi atmosferici ed è semplice e veloce da installare. È quindi in perfetta comunione con chi opera nel delicato contesto tetto”, commenta Sabrina Cunial responsabile commerciale e marketing di Cotto Possagno.

In mostra a SOLARCH anche le strutture modulari di sostegno dei pannelli fotovoltaici nelle più svariate applicazioni. Un esempio è il sistema ALUK SPV, studiato per realizzare superfici piane, tetti a falda, soluzioni per impianti totalmente integrati, campi solari, strutture speciali, insieme con la serie per pale frangisole FRS integrabili anche con pannelli fotovoltaici, come spiega Silvano Pasetto, direttore commerciale ALUK.

Tra gli espositori di SOLARCH anche United Solar Ovonic Italia. “A Solarch presentiamo ufficialmente la nostra nuova offerta di laminati fotovoltaici flessibili UNI-SOLAR® PowerBond ePVL e RFPlus – commenta Maarten van Cleef, Vicepresidente Sales & Marketing Europa di United Solar Ovonic-. Una linea di Prodotti davvero innovativi con un’efficienza fino al 19% maggiore del PVL tradizionale. Leggero, facile da installare e flessibile, Powerbond si adatta alle più disparate forme architettoniche. Inoltre, dà la possibilità di rientrare tra gli ‘Impianti Fotovoltaici Integrati con Caratteristiche Innovative’ di cui al titolo III del IV Conto Energia”.

A SOLARCH hanno aderito importanti brand nazionali e internazionali: Abakus, Aluk, Cotto Possagno, Dyaqua Art Studio, En-Eco, General Membrane, GiellePlast, High Facing, Imper Italia, Iscom, Key Future, Nemuri, Ondulit, Solardis, Sunerg Solar, Sun Technology, Tegola Canadese, Tegola Solare, Unimetal, UnionGlass, United Solar e Wegalux.

La parte espositiva sarà affiancata da una conferenza internazionale di alto livello organizzata in collaborazione con Solar Media e Design Build Solar.

Per maggiori informazioni: www.sol-arch.eu

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento