L’Agenzia delle Entrate ricorda che ottenere la detrazione fiscale  del 55% dei costi sostenuti per gli interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici, che vanno oltre il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2011, gli interessati devono comunicare, entro il 2 aprile, le spese di cui si sono fatti carico nel 2011.

La Comunicazione per ottenere la detrazione fiscale del 55% va inviata telematicamente nel termine di 90 giorni dalla fine del periodo d’imposta in cui sono iniziati i lavori ed effettuati i pagamenti.

Se i lavori si protraggono per più periodi d’imposta, la comunicazione andrà fatta ogni volta nel rispetto degli stessi tempi e modalità.

I contribuenti intenzionati a beneficiare del bonus del 55% sono comunque tenuti a trasmettere all’Enea, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, i dati relativi agli interventi effettuati, affinché l’ente possa verificare il conseguimento degli obiettivi e l’effettiva diminuzione del fabbisogno energetico.

Si tratta della copia dell’attestato di certificazione o di qualificazione energetica e della scheda informativa riguardante il tipo di lavori eseguiti. L’indirizzo è http://efficienzaenergetica.acs.enea.it. Anche in questo caso la trasmissione è soltanto telematica.

Maggiori approfondimenti e risposte nella guida on line dell’Agenzia, “Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico” aggiornata a dicembre 2011.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento