Maggioli Editore


Sottotetto non riscaldato: non si paga il riscaldamento

sottotetto

In Condominio, il proprietario che abita in una casa ricavata dal sottotetto priva dell’allaccio all’impianto centralizzato di riscaldamento non deve pagare le spese per il riscaldamento. L’assemblea non può addossare sul titolare le spese di un servizio di cui non usufruisce. Il proprietario della mansarda, il quale non usufruisca del gas condominiale, non può vedersi addebitate le spese per la gestione del riscaldamento centralizzato e nemmeno quelle della manutenzione dello stesso.

Lo ha chiarito il Tribunale di Milano, con la sentenza n. 14135 del 14 dicembre 2015. Ma Lo dice anche anche la giurisprudenza consolidata della Cassazione.

Poiché l’impianto di riscaldamento in comunione tra i condomini termina dove le condutture verticali dell’impianto centralizzato si diramano ai singoli appartamenti, se in un alloggio manca tale diramazione, prima di tutto  non si usufruisce del riscaldamento condominiale, inoltre il proprietario non è contitolare dell’impianto centralizzato e non deve pagare le spese necessarie per la relativa manutenzione.

L’impianto centralizzato non è da considerare una parte comune per tutti i proprietari dell’immobile: chi non ha le apposite diramazioni, non può allacciarsi e manca il presupposto per l’attribuzione della proprietà pro quota. E manca il fondamento per l’obbligo di pagamento anche per le spese di manutenzione.

 

sottotetto1 400x271 Sottotetto non riscaldato: non si paga il riscaldamento

Come opporsi a spese addebitate scorrettamente dal condominio

Se devi opporti alle delibere condominiali che illegittimamente ti hanno addebitato le spese di riscaldamento, se non ti servi dell’impianto comune, devi munirti di una perizia tecnica confermata dalla CTU disposta dal giudice che deve mettere in chiaro che l’alloggio non è allacciato all’impianto centralizzato del condominio.

La recente riforma del condominio [Art. 118 co. 4, cod. civ.] consente a tutti i singoli proprietari di appartamenti in condominio di staccarsi dall’impianto di riscaldamento centralizzato. Unico limite: se dal distacco derivano notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri condomini. Leggi Ripristinare l’impianto di riscaldamento centralizzato è obbligatorio: quando?

b4e1001fbc004b6ed8ee046f7cb90513 sh Sottotetto non riscaldato: non si paga il riscaldamento

Recupero abitativo dei sottotetti


Giovanna Mottura , 2013, Maggioli Editore

Il recupero dei sottotetti a fini abitativi è oggi la tipologia di ristrutturazione più eseguita a livello di centri storici non solo nelle grandi città, ma anche nelle realtà urbane di piccole e medie dimensioni. Inoltre, anche per le nuove costruzioni, la realizzazione delle mansarde è...


24,00 € 21,60 € Acquista

su www.maggiolieditore.it



Articolo pubblicato il 23/03/2016 in EDILIZIA
Tags

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Archivio

Ultimi Articoli


tutti gli articoli in primo piano della redazione di Ediltecnico.it

Video dal Web

Il Canale YouTube dei Progettisti seleziona i migliori video dalla rete: interviste, novità, prodotti e tecnologie per i Professionisti Tecnici

Bonus fiscali per i condomini minimi: OK anche senza Codice Fiscale

News dal Network Tecnico




Colophon e ContattiPubblicità su questo sitoTermini e CondizioniElenco dei BloggerLink UtiliMappa del sito