Il 3 marzo il Consiglio dei Ministri ha licenziato il Nuovo Codice Appalti. Settimana prossima inizia l’esame del testo alle Commissioni di Camera e Senato. Questa settimana sono stati preparati i dossier di documentazione. Lunedì prossimo (14 marzo) dalle 10 alle 12 ci sarà la videoconferenza in diretta a cura dell’Avv. Massari che illustrerà la struttura, i contenuti le innovazioni del Nuovo Codice Appalti: le misure per la trasparenza e la prevenzione della corruzione, i principi per i contratti esclusi e sotto soglia, le innovazioni sui criteri di aggiudicazione, l’introduzione delle clausole sociali e verdi negli appalti, i nuovi modelli di partenariato, la qualificazione delle stazioni appaltanti e centrali di committenza, gli strumenti per gli appalti elettronici e aggregati. Iscriviti alla videoconferenza sul Codice Appalti.

 

Codice Appalti, programma della videoconferenza:

1. La genesi del Nuovo Codice Appalti: le direttive comunitarie 23/2014, 24/2014 e 25/2014; la legge delega L. 11/2016. I principi innovativi e la declinazione nel nuovo Codice
2. L’architettura del nuovo Codice. L’ambito soggettivo e oggettivo di applicazione
3. I principi relativi ai contratti esclusi
4. Le concessioni e appalti pubblici tra enti e amministrazioni aggiudicatrici nell’ambito del settore pubblico (il nuovo in house providing)
5. I contratti misti. La suddivisione in lotti e il calcolo del valore dell’appalto e della concessione. Le opzioni e il rinnovo previsto nei documenti di gara
6. I contratti sotto soglia
7. Le misure per la trasparenza e la lotta alla corruzione nel Nuovo Codice Appalti. Il conflitto di interesse
8. Il responsabile del procedimento
9. L’albo dei componenti delle commissioni giudicatrici
10. Forme di aggregazione o centralizzazione delle committenze
11. Principi per l’aggiudicazione di appalti e concessioni
12. Clausole sociali del bando di gara e degli avvisi
13. Qualificazione delle stazioni appaltanti e centrali di committenza
14. Appalti e concessioni riservati; le convenzioni con le cooperative sociali
15. Accesso agli atti e riservatezza. Regole applicabili alle comunicazioni
16. I partenariati nel nuovo Codice Appalti: il partenariato per l’innovazione; partenariato pubblico e privato; gli ambiti di intervento.
17. Tecniche e strumenti per gli appalti elettronici e aggregati. Accordi quadro, Sistemi dinamici di acquisizione, Aste elettroniche, Cataloghi elettronici. Procedure svolte attraverso piattaforme telematiche di negoziazione.
18. Gli appalti nei settori ordinari: procedure, pubblicità, criteri di aggiudicazione. Profili innovativi.
19. Aggiudicazione degli appalti di servizi sociali e di altri servizi specifici
20. I contratti di concessione: principi, procedure e criteri di aggiudicazione.

Segui in diretta la Videoconferenza sul Codice Appalti:
Lunedì 14 marzo 2016 – dalle 10.00 alle 12.00
Il nuovo Codice degli appalti pubblici e dei contratti di concessione
Prima analisi della bozza del 27 gennaio 2016
Acquista online |Acquista via fax

 

Incarico, contratto, preventivo

Incarico, contratto, preventivo

Carlo Lanza, 2014, Maggioli Editore

Il nuovo panorama che si è presentato con l'approvazione dei provvedimenti degli ultimi anni ha costretto a rivedere i criteri di stesura di un contratto professionale. L'adeguamento ai condizionamenti del "mercato" che ha codificato un principio di concorrenza ha anche...

34,00 € 30,60 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

 

>>> E ora, alcuni link utili

Codice Appalti, analisi critica delle novità per i progettisti

Nuovo Codice Appalti, 5 colpi duri per i progettisti

Nuovo Codice Appalti: tutte le tegole sui professionisti

 

Le novità per i progettisti

BIM (building information modeling) – Le novità del Nuovo Codice Appalti: cosa cambia sul BIM

Conflitto di interessi – Novità su contraente generale e conflitto d’interesse

Concorsi di progettazione – Le novità sui Concorsi di progettazione e i Requisiti per le Gare

Contraente generale – Novità su contraente generale e conflitto d’interesse

Massimo ribasso – Cosa cambia sul massimo ribasso

Criteri premiali – Novità Codice Appalti, quando vengono premiati i professionisti

Obbligo di pagamenti diretti – Obbligo di pagamenti diretti ai subappaltatori

Requisiti di accesso alle gare – Le novità del Codice Appalti sui Concorsi di progettazione e i Requisiti per le Gare

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento