Competenze ingegneri

Inizia questa settimana l’esame del Nuovo Codice Appalti da parte delle Commissioni di Camera e Senato.  Qui trovi il testo del nuovo Codice Appalti su cui devono mettersi al lavoro lavorare le Commissioni.
I pareri alla Camera sono predisposti da tre commissioni: le Commissioni sulle Politiche dell’Unione Europea  controlleranno la compatibilità del Nuovo Codice Appalti con le direttive europee 201/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE; le Commissioni Ambiente e Lavori pubblici dovranno verificare se il Governo ha rispettato i principi della legge delega (legge n. 11/2016); lCommissioni Bilancio si occuperanno delle questioni relative alla sostenibilità finanziaria del provvedimento.
Al Senato, invece, i pareri saranno quelli di Commissione Lavori pubblici e Comunicazione  che dovrà verificare se il Governo ha rispettato i principi della legge delega (legge n. 11/2016) e che dovrà esitare il parere definitivo entro il 6 aprile; la Commissione Bilancio controllerà la sostenibilità finanziaria del provvedimento; la Commissione Affari costituzionali dovrà dare parere definitivo entro il 27 marzo; la Commissione Politiche dell’Unione Europea controllerà la compatibilità del provvedimento con le direttive europee 201/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE e dovrà dare il parere definitivo entro il 27 marzo.

Come relatori del Nuovo Codice Appalti sono stati confermati i relatori della legge delega: Raffaella Mariani alla Camera e Stefano Esposito al Senato; ci saranno soltanto le audizioni del ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio e del presidente dell’Anac, Raffaele Cantone.

La scadenza del 6 aprile dovrebbe essere rispettata, per avere l’approvazione definitiva del Nuovo Codice Appalti entro il 18 aprile.

Di seguito riassumiamo per voci le novità più interessanti per i progettisti:

Codice Appalti, analisi critica delle novità per i progettisti

Nuovo Codice Appalti, 5 colpi duri per i progettisti

Nuovo Codice Appalti: tutte le tegole sui professionisti

 

Codice Appalti, tutte le novità per i progettisti

BIM (building information modeling) – Le novità del Nuovo Codice Appalti: cosa cambia sul BIM

Conflitto di interessi – Novità su contraente generale e conflitto d’interesse

Concorsi di progettazione – Le novità sui Concorsi di progettazione e i Requisiti per le Gare

Contraente generale – Novità su contraente generale e conflitto d’interesse

Massimo ribasso – Cosa cambia sul massimo ribasso

Criteri premiali – Novità Codice Appalti, quando vengono premiati i professionisti

Obbligo di pagamenti diretti – Obbligo di pagamenti diretti ai subappaltatori

Requisiti di accesso alle gare – Le novità del Codice Appalti sui Concorsi di progettazione e i Requisiti per le Gare

 

 

Incarico, contratto, preventivo

Incarico, contratto, preventivo

Carlo Lanza, 2014, Maggioli Editore

Il nuovo panorama che si è presentato con l'approvazione dei provvedimenti degli ultimi anni ha costretto a rivedere i criteri di stesura di un contratto professionale. L'adeguamento ai condizionamenti del "mercato" che ha codificato un principio di concorrenza ha anche...

34,00 € 30,60 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Segui in diretta la Videoconferenza sul Codice Appalti:
Lunedì 14 marzo 2016 – dalle 10.00 alle 12.00
Il nuovo Codice degli appalti pubblici e dei contratti di concessione
Prima analisi della bozza del 27 gennaio 2016
Acquista online |Acquista via fax

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento