Tav, 30 milioni di euro dal Cipe

Trenta milioni per la Tav Torino-Lione dal Cipe, di questi  10 milioni per “opere compensative”. E’ quanto si legge in un comunicato della presidenza del Consiglio dei ministri.

“Per quanto riguarda la nuova linea ferroviaria Torino-Lione – si legge nel comunicato al termine del Cipe – preso atto che l’opera è connessa con la realizzazione di altri interventi di potenziamento del trasporto pubblico locale nell’area metropolitana torinese, il Cipe ha assegnato 20 milioni di euro alla stazione di Rebaudengo, restando a carico della Regione Piemonte il finanziamento dei residui 142 milioni di euro per l’integrale copertura del costo dell’opera.

Il Comitato ha assegnato ulteriori 10 milioni di euro per opere compensative dell’impatto territoriale e sociale strettamente correlate alla funzionalità dell’opera e atte a preparare e accompagnare l’inserimento della nuova linea nell’ambito locale.

Nei prossimi mesi, il Ministero delle infrastrutture – si legge ancora – insieme all’Osservatorio sulla Torino-Lione, alla Regione Piemonte e alle amministrazioni locali individueranno le opere da finanziare con le risorse oggi assegnate”.

Fonte: Ansa

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento