Click Day Bando ISI 2015

Domani è il giorno della partenza del Click Day relativo Bando ISI 2015 attraverso cui INAIL concede un contributo a fondo perduto pari al 65% delle spese ammesse e sino ad un massimo di 130mila euro per gli interventi di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per poter presentare la domanda è necessario iscriversi sul portale INAIL nella sezione dedicata al Bando e richiedere le relative credenziali di accesso. A partire dal 1° marzo 2016, tutte le imprese in possesso delle credenziali di accesso potranno accedere alla piattaforma INAIL ed inserire la propria domanda. Si ricorda che le misure agevolabili sono complessivamente tre:
investimento sicurezza;
modelli organizzativi e responsabilità sociale;
bonifica amianto.

L’utente dovrà quindi selezionare una delle opzioni indicate e procedere con la compilazione della domanda.

In fase di compilazione verranno richieste una serie di informazioni di carattere anagrafico:
– Ragione sociale e sede;
– Riferimenti di contatto (telefono e mail PEC);
– Dati di bilancio (fatturato e stato patrimoniale);
– Dati bancari;
– Dati legale rappresentante;
– Dati unità produttive.

Per il 2016 sono disponibili 276.269.986,00 euro per finanziamenti a fondo perduto che vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Il contributo viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito.

Per conoscere tutti gli investimenti ammessi al finanziamento leggi qui.

Vuoi consultare un elenco dettagliato dei requisiti da rispettare per partecipare al Bando ISI 2015? Leggi qui

Per un un focus complessivo in materia consulta la nostra Pagina Speciale Bando INAIL 2016 sicurezza.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento