L’ Ecobonus 65 % ha riconosciuto l’importante ruolo delle schermature solari nell’efficienza energetica degli edifici: con la Legge di Stabilità 2016 (legge n. 208 del 28 dicembre 2015) è stata prorogata fino al 31 dicembre 2016 l’ ecobonus 65 % per gli interventi di efficientamento energetico (quindi anche le schermature solari). Sarà dunque possibile detrarre le spese sostenute per l’acquisto e la posa delle schermature solari stesse.

È fondamentale che i prodotti siano applicati in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall’utente, in combinazione con vetrate (che servano quindi a proteggere dal sole porte a vetri o finestre) e che le schermature siano mobili e modulabili (devono cioè potersi aprire e chiudere).

Sarà quindi possibile usufruire delle agevolazioni per tende da sole, tende a pergola, tende a rullo, veneziane,  persiane, frangisole, cappottine mobili ecc. e non sono detraibili quelle schermature aggettanti quando poste con orientamento a Nord.

KE Protezioni Solari, anche tramite i propri Rivenditori, intende offrire al consumatore un servizio completo a sostegno dell’Ecobonus, fornendo una informativa corretta e una consulenza a 360° sulle possibilità di incentivo, ritenendo possa essere un’opportunità da sfruttare pienamente, in un’ottica di miglioramento della performance energetica degli ambienti. La schermatura solare regola i flussi luminosi e termici ed ha prestazioni energetiche che in combinazione con le vetrate esprimono un valore di gtot.

Tutti i prodotti KE sono testati ed hanno ottenuto la marcatura CE (caratteristica fondamentale per poter usufruire della detrazione), una ulteriore garanzia di qualità.

*Nota su gtot: inteso come misurazione fisica della capacità dell’intero sistema serramento+intercapedine+schermo di permettere un guadagno termico all’irraggiamento diretto dei nostri edifici.

KE_ANTHEA
ANTHEA

ANTHEA – tenda a cassonetto
Tenda a bracci estensibili con cassonetto a scomparsa totale su supporti laterali fissi con contropiastra di ancoraggio, bracci a doppio cavetto inguainato. I supporti consentono di installare la tenda sia a parete che a soffitto e dispongono inoltre di una vite di microregolazione per consentire un corretto accoppiamento dei profili.
Dimensioni massime consigliate sono: in larghezza 450 cm, in sporgenza 260 cm.

XTESA
XTESA

XTESA – Struttura modulare ombreggiante in alluminio con telo ad avvolgimento.
Struttura a moduli affiancabili senza limitazione di misure in larghezza. Tenuta all’acqua garantita da:
– Sistema zip
– Guarnizioni laterali
– Tensionamento telo elettronico
Resistente al vento Classe 6 secondo la UNI PR EN 13561.
Minimo ingombro a parete (220 x 380 mm)
Pendenza ridotta (min. 7°)
Assenza profili di sostegno del telo
Velocità d’installazione

Optional:
– kit luci led
– kit musica
– timpani
– vetrate scorrevoli o ad impacchettamento
– tende verticali laterali con zip
– sensori climatici per movimentazione tessuto

Protetta da Brevetto Europeo e Modello Ornamentale.

KE_SCREENY130-GC
SCREENY

SCREENY – sistema adatto alla schermatura esterna di finestre e facciate continue
Profilo singolo-doppia installazione. Il cassonetto della linea “Screeny”, brevettato da BAT, con l’utilizzo di un unico profilo, permette con una semplice rotazione del cassonetto, la doppia installazione: parete/soffitto.

Ispezionalibità. Il profilo copertina, facilmente ispezionabile, assicura una veloce manutenzione della tenda, anche in condizioni particolari di montaggio come quello a nicchia (Screeny 110-130).

Tenuta all’aria e all’acqua. Il nuovo sistema ZIP è adatto alla schermatura esterna di finestre e facciate, al fine di assicurare una tenuta completa ad aria ed acqua.

Design e Innovazione. La Linea Screeny è un connubio di alta tecnologia industriale tutelata da brevetti d’invenzione e design. L’ampia gamma di modelli, curati esteticamente fin nei minimi dettagli, consente di offrire la soluzione migliore e più adatta ad ogni ambientazione.

ecobonus@keitaly.it

www.keitaly.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento