Incentivi start up: 50 milioni a tasso 0 per giovani e donne

Per il 2016 riconfermata la possibilità di versare il contributo minimo Inarcassa in 6 rate bimestrali, anziché in 2 rate semestrali. Le rate saranno di pari importo, senza interessi dilatori. La prima scadenza sarà al 29 febbraio, l’ultima al 31 dicembre 2016.

Hanno accesso all’agevolazione tutti gli iscritti a Inarcassa, inclusi i pensionati: basta farne richiesta entro il 31 gennaio 2016, esclusivamente in via telematica, tramite la funzione disponibile alla voce “agevolazioni” del menu laterale di Inarcassa On line. I MAV per il pagamento delle rate saranno a disposizione su Inarcassa On line circa 30 giorni prima di ciascuna scadenza: si può comunque chiamare il numero verde dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13 e dalle 14:15 alle 17.

In favore dei professionisti residenti dei comuni di Parma e Piacenza, colpiti dalle alluvioni del 13 e 14 settembre 2015, il Consiglio di Amministrazione di Inarcassa nella riunione del 18 dicembre ha deliberato di “adottare le eventuali future disposizioni normative che verranno emanate in tema di sospensione degli adempimenti dichiarativi e contributivi, a favore degli associati residenti nelle località colpite o degli ulteriori Comuni che dovessero essere eventualmente determinati in seguito”. Deliberato anche di “esaminare le segnalazioni dei danni subiti a causa degli eventi alluvionali ai fini dell’assegnazione di eventuali contributi economici da restituire, senza addebito di interessi, con modalità rateali e con tempistica che verrà successivamente determinata”.

 

Guida pratica alla progettazione + Prontuario tecnico urbanistico amministrativo

Guida pratica alla progettazione + Prontuario tecnico urbanistico amministrativo

Alberto Fabio Ceccarelli, 2015, Maggioli Editore

Prontuario Tecnico Urbanistico AmministrativoVolume 1: "Prontuario tecnico urbanistico...

110,00 € 99,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

1 COMMENTO

Scrivi un commento