Ambienti confinati

Il fondamentale tema della riduzione del rischio negli ambienti di lavoro è posto al centro del Convegno organizzato dal Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università di Bologna e dall’AUSL Bologna e patrocinato dalla Regione Emilia Romagna intitolato Soluzioni tecnologiche per l’eliminazione o la riduzione del rischio per ambienti di lavoro confinati e per il sovraccarico biomeccanico. L’evento si terrà il prossimo 27 novembre a Bologna.

Il convegno analizza l’importante tematica portando alla luce il modus operandi del gruppo di lavoro “Banca delle Soluzioni”, team che nasce nel marzo 2014 con lo scopo di individuare soluzioni tecniche e tecnologiche in grado di eliminare, ridurre o limitare il rischio in condizioni lavorative particolarmente critiche per la salute e la sicurezza dei lavoratori. Il gruppo di lavoro è frutto della collaborazione tra AUSL Bologna e il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIN) della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna e si avvale della collaborazione di enti preposti alla sicurezza della Regione Emilia Romagna, come AUSL Bologna, AUSL Modena, AUSL Parma, AUSL Reggio Emilia, AUSL della Romagna, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Bologna, Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco dell’Emilia Romagna, Direzione Territoriale del Lavoro di Bologna, INAIL regionale, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna.

Il convegno si svolgerà venerdì 27 novembre dalle ore 8,30 alle ore 13,30 presso l’Aula Magna della Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie dell’Università di Bologna, presso Via della Beverara 123/1.

Per tutte le info e per compilare il form di iscrizione cliccare qui.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento