Seismic Academy 2015

Un importante appuntamento nell’ambito di un tema fondamentale come quello della prevenzione antisismica: stiamo parlando della terza edizione di Seismic Academy, il Convegno Nazionale organizzato da Hilti Italia che si terrà giovedì 29 ottobre presso l’Almo Collegio Borromeo di Pavia.

Il Convegno Seismic Academy ha l’obiettivo di sensibilizzare professionisti ed istituzioni sull’importanza di prevenire e diminuire radicalmente, attraverso una buona progettazione ed un corretto approccio al design di componenti strutturali e non strutturali, il rischio di crolli e cedimenti di abitazioni e strutture pubbliche e private nelle aree italiane ad elevato rischio sismico.

Quello organizzato da Hilti Italia è certamente un appuntamento di spicco nel panorama odierno della prevenzione antisismica, grazie anche al supporto di interessanti partnership e autorevoli collaborazioni. In prima battuta va segnalata la collaborazione con la Fondazione Eucentre di Pavia, l’Ente senza fine di lucro nato per promuovere e sviluppare la ricerca e la formazione nel campo della riduzione del rischio sismico. Una collaborazione già attiva da tempo: Hilti ed Eucentre hanno infatti stipulato un accordo relativo ad un importante progetto che verrà portato avanti congiuntamente per accrescere attraverso attività analitiche, numeriche e sperimentali, la conoscenza sulla risposta sismica di elementi e sistemi non-strutturali.

Seismic Academy riceve inoltre il prezioso supporto fornito dal mondo degli Ingegneri: è stata infatti siglata una partnership con l’Ordine degli Ingegneri di Pavia, il quale collaborerà all’organizzazione del Convegno (concedendo anche il proprio patrocinio). Come nelle precedenti edizioni, l’appuntamento del 2015 è inoltre riconosciuto come attività per l’aggiornamento della competenza professionale con 6 CFP.

Tra i relatori che interverranno al Convegno saranno presenti due docenti degli atenei partner, Marco Di Prisco, Professore Ordinario del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano, e Gian Michele Calvi, Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni e Direttore del Centro di Formazione Post-Laurea e Ricerca in Ingegneria Sismica e Sismologia dell’Università di Pavia.

Seismic Academy 2015

“Hilti è lieta di aver stretto ulteriori e prestigiose partnership in ambito accademico con due delle più importanti università italiane, l’Università di Pavia e il Politecnico di Milano – spiega inoltre Joaquim Sardà, presidente e a.d. di Hilti Italia SpA, delineando in maniera ulteriore l’elenco delle partnership che contribuiscono a impreziosire l’evento -, la collaborazione con la Fondazione Eucentre rappresenta, inoltre, la linea di collegamento ottimale tra tutti gli Atenei tecnici coinvolti e rappresenta un punto di riferimento a livello internazionale nella ricerca applicata al settore dell’ingegneria sismica”.

Infine, il Professor Andrè Filiatrault della Buffalo University parteciperà in veste di relatore con un’autorevole analisi in tema “prossime e future frontiere dell’ingegneria antisismica”. L’Università di Buffalo è l’università degli Stati Uniti nello stato di New York, fondata nel 1846 ed attiva in tema della prevenzione del rischio sismico.

Un bouquet di collaborazioni e patrocini che conferiscono ulteriore prestigio al Convegno Nazionale Seismic Academy 2015, facendo assurgere l’evento ad appuntamento “numero uno” nel settore.

Per ulteriori info sui contenuti dell’evento e sul programma della giornata consulta la pagina dedicata sul portale di Hilti.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento