Il Parco del Laterizio e della Ceramica, allestito nel Pad. 25 di SAIE (Bologna 14-17 ottobre), è dedicato al Costruire Consapevole, inteso come scoperta delle soluzioni per la casa del futuro: ecologica, duratura, salubre, sicura, che fa risparmiare energia e contribuisce a non consumare risorse del pianeta.

ANDIL e le sue aziende associate hanno scelto ancora una volta la manifestazione bolognese come principale vetrina per presentare a progettisti e tecnici i prodotti più innovativi e performanti destinati ad una edilizia prestante e di elevata qualità. All’iniziativa parteciperà, come di consueto, Confindustria Ceramica, presente con il marchio e i prodotti delle aziende Ceramics of Italy. Tra le attrattive che da sempre contraddistinguono il Parco del Laterizio e della Ceramica, i visitatori potranno approfondire in dettaglio le caratteristiche dei mock-up delle soluzioni per coperture, facciate, murature, solai e divisori in laterizio, oltre che dei pavimenti in ceramica e in cotto, che i produttori curano e allestiscono all’interno dell’area espositiva di circa 2.000 mq, consentendo di toccare con mano soluzioni performanti e innovative in scala reale.

Immagine

Presso l’Arena del Parco del Laterizio e della Ceramica si terranno diversi eventi tra i quali si segnalano:

– giovedì mattina, il convegno “Decreti NZEB, comfort estivo e salubrità” (3 CFP riconosciuti per architetti e CFP richiesti per ingegneri)

– venerdì mattina, l’incontro sulla “Formazione edile e sostenibilità, le opportunità dei progetti europei” all’interno del quale verrà presentata la ricerca Insysme (www.insysme.eu) che si occupa dell’evoluzione tecnologica e progettuale delle tamponature antisismiche

– venerdì pomeriggio, “Life Herotile: sistemi di coperture dal futuro”, la conferenza stampa per il lancio di una ricerca europea omonima, destinata nei prossimi anni a rivoluzionare il sistema tetto.

In relazione alle azioni dimostrative pratiche di progettazione e costruzione del progetto Insysme verrà esposto, proprio in questa edizione del Saie, il prototipo di uno dei due sistemi innovativi ideati nell’ambito della ricerca dai rispettivi team delle Università di Padova e Pavia, partner del progetto. Due mock-up dello stesso prototipo saranno rispettivamente allestiti all’interno del Parco del Laterizio e della Ceramica e nell’area Smart House Living al Centro Servizi. Il manufatto sarà inoltre riprodotto dalle squadre di muratori durante la gara finale di Ediltrophy, la competizione di arte muraria organizzata da Formedil.

Si segnala infine l’iniziativa “L’esperto risponde”, organizzato in collaborazione con EDILIO, in cui autorevoli esperti saranno a disposizione del pubblico per rispondere a domande relative ai “must” del Costruire Consapevole, puntando all’alta efficienza energetica che, insieme a salubrità, prestazioni acustiche, comfort termo-igroetrico e rispetto dell’ambiente, costituiscono i requisiti fondamentali per garantire un’edilizia di qualità.

Per sottoporre quesiti a “L’esperto risponde” è sufficiente inviare una mail a eventi@laterizio.it.

 

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento