I moduli della serie REN 220P hanno superato con successo il test di resistenza alla corrosione da atmosfera con ammoniaca. Lo annuncia Renergies Italia, leader italiano nella progettazione e produzione di moduli fotovoltaici.

 

Il feedback pervenuto da studi e operatori nel settore agricolo mostra come locali ad uso zootecnico caratterizzati da forte polverosità, quali stalle e impianti di ventilazione, richiedano impianti solari dotati di una maggiore resistenza: è infatti frequente che l’ammoniaca prodotta dal bestiame generi la corrosione delle componenti degli impianti stessi, causandone il malfunzionamento. Una progettazione accurata e l’utilizzo di materiali di alta qualità consentono oggi di evitare questo rischio, garantendo un alto livello di affidabilità e performance.

 

Il test di resistenza all’ammoniaca è solo l’ultimo di una serie di verifiche necessarie per adeguare i nuovi moduli fotovoltaici di Renergies Italia a determinate esigenze produttive o industriali. Parte integrante dalla normativa IEC 62 716 Ed.1, questo test prevede l’esposizione dei moduli fotovoltaici a condizioni estreme per un periodo di 20 giorni: l’ammoniaca utilizzata durante il test, con una concentrazione di 6.667 ppm, agisce a una temperatura che varia tra i 23 e i40°C, con un livello di umidità relativa tra il 75 e il 100%. Sui tetti degli edifici agricoli infatti l’inquinamento da ammoniaca può essere più o meno elevato asseconda che i moduli fotovoltaici si trovino in prossimità di impianti di ventilazione o siano invece integrati nel tetto. In presenza di un alto tasso di umidità, questa esposizione può costituire un problema, in quanto favorisce la formazione di una condensa altamente corrosiva che riduce l’efficienza del modulo e ne accelera l’invecchiamento.

 

Tutti i moduli fotovoltaici Renergies Italia della serie REN220P hanno superato con successo anche questa prova: un risultato che garantisce l’idoneità  degli stessi per un impiego anche nel settore agricolo.

 

Grazie al superamento del test dell’ammoniaca e quindi all’ottenimento della IEC 62716 Ed.1 Renergies Italia consolida la sua posizione di vertice nel panorama della produzione italiana di moduli fotovoltaici e si conferma punto di riferimento per una clientela diversificata, composta non solo da utenti industriali, pubblici, impiantisti, società di ingegneria e progettazione, costruzione (EPC Contractor) e tecnici installatori ma da oggi anche agricoltori.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento