Una pista ciclabile senza ammaloramenti dopo 3 anni con Drainbeton Betonrossi

Drainbeton di Betonrossi si rivela ancora una volta la soluzione più efficace ed ideale per la realizzazione di una pista ciclo-pedonale.

Il lavoro, commissionato dal Comune di Castell’Arquato in Provincia di Piacenza nel novembre del 2012, è stato realizzato nella Frazione di San Lorenzo di Castell’Arquato e prevedeva la realizzazione di una pista ciclo-pedonale composta di due tratti consecutivi separati da accesso ad abitazione privata, che collegasse il centro della frazione al cimitero; inoltre la pavimentazione doveva sostenere l’attraversamento di mezzi agricoli.

L’impiego di Drainbeton ha consentito di realizzare l’intera opera in circa 6 ore di lavoro. La capacità del materiale di autosostenersi ha consentito inoltre, di risparmiare la posa di cordolo di contenimento dal lato campagna (per un valore di circa € 13.000), che si sarebbe reso indispensabile nel caso di realizzazione della pavimentazione in autobloccanti.

Considerata la larghezza di stesa (m 1,40), per la posa in opera è stata utilizzata una finitrice stradale di ridotte dimensioni Amman AFW270. La tipologia d’intervento e l’interesse per la realizzazione della pavimentazione in DrainBeton ha portato i tecnici di Amman ad essere presenti sul cantiere al fine di validare la compatibilità del materiale con le macchine di loro produzione, seguito dalla redazione di un report favorevole.

Lo spessore modesto della pavimentazione (9 cm in media) si è dimostrato sufficiente a sopportare anche il transito dei mezzi agricoli che attraversano la pista per accedere ai campi.

In più occasioni è stato possibile inoltre, verificare la rapidità di scioglimento di ghiaccio e neve.

Ad oggi la pista è totalmente fruibile e non presenta segni di ammaloramento e/o fessurazioni.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento