Quasi nessun’altra forma di tetto offre maggiori opportunità di un tetto piano. L’inverdimento di tetti e coperure permette lo sviluppo di nuova flora e fauna e anche lo sfruttamento degli spazi da parte dell’uomo per riposo e svago. Tanto più le aree urbane sono densamente costruite tanto più ciò acquista valore.

Come pioniere negli inverdimenti dei tetti, ZinCo può contare su più di 40 anni di esperienza e di successi con molteplici soluzioni per qualsiasi tipo di copertura e tetto.

Il sistema sicuro ZinCo è composto da: strato protettivo, drenaggio, filtro di sistema, substrato e vegetazione.  Fonte: Zinco
Il sistema sicuro ZinCo è composto da: strato protettivo, drenaggio, filtro di sistema, substrato e vegetazione. Fonte: Zinco

 

Poco importa se si tratta di un tetto con pendenza tipica di 2%, di un tetto perfettamente piano a 0°, un tetto inclinato o a botte, un inverdimento è possibile fino a ca. 35°. ZinCo è in grado di offrire a seconda della forma del tetto e dell’inverdimento desiderato il sistema più adeguato. La differenza starà nel fatto che si tratti di un inverdimento estensivo o intensivo.

Il verde con mille sfaccettature. Un inverdimento estensivo è probabilmente una grande superficie ma che può essere realizzata e mantenuta con investimenti relativamente contenuti. La stratificazione con il substrato sarà di 5-15 cm con un peso limitato a 60-150 kg/m², che permette l’inverdimento di superfici già esistenti. Un altro vantaggio è il basso costo di manutenzione. Le piante utilizzate, quali sedum, muschi, erbacee e piante aromatiche, nella maggior parte delle condizioni (salvo zone a bassa precipitazione atmosferica) non necessitano di irrigazione aggiuntiva. Uno o due controlli all’anno sono sufficienti per estirpare eventuali inserimenti di varietà indesiderate o dannose o per pulire gli scarichi delle acque.

White Horse / Brancaster Staithe in Northfolk (Great Britain), Sistema ZinCo- "Tappeto Sedum“. Fonte: ZinCo
White Horse / Brancaster Staithe in Northfolk (Great Britain), Sistema ZinCo- “Tappeto Sedum“. Fonte: ZinCo

 

L’inverdimento intensivo offre tutte le possibilità di creatività di un giardino tradizionale lasciando libera immaginazione all’architettura del paesaggio. La stratificazione è di 15-100 cm e permette di piantare prati, arbusti, alberi accompagnati da sentieri pedonabili, laghetti e zone giochi. Sono possibili anche zone carrabili se la statica lo permette. I pesi da considerare in queste soluzioni possono variare da 150 a 1300 kg/m². Inverdimenti di questo tipo necessitano di impianti di irrigazione e di una manutenzione come qualsiasi altro giardino.

Centro tecnologico a Monaco di Baviera (Germania): sistema "Solarvert“. Fonte: ZinCo
Centro tecnologico a Monaco di Baviera (Germania): sistema “Solarvert“. Fonte: ZinCo

 

Il sistema adeguato per il verde pensile. Il sistema di inverdimento si compone di più elementi funzionali. La base è sempre una copertura ben impermeabilizzata, sia con guaine antiradice o con un telo antiradice che si frappone tra guaina e sistema del verde. Il primo strato sarà un feltro di separazione e di accumulo idrico che protegge l’impermeabilizzazione dall’azione meccanica degli elementi sovrastanti. Sopra a questo si poggeranno gli elementi di drenaggio e accumulo che raccolgono e gestiscono l’acqua delle precipitazioni meteoriche e che garantiscono il giusto grado di umidità del substrato. L’acqua in eccesso verrà poi convogliata verso gli scarichi. A seconda del tipo di inverdimento si utilizzano elementi di drenaggio diversi per garantire a qualsiasi spessore di substrato e al verde un giusto apporto idrico. La posa corretta di questi elementi garantisce un drenaggio anche sotto a zone carrabili e pedonabili. Eventuali elementi in cemento per le basi di lampioni, gazebo, punti di ancoraggio per giochi dei bambini, ecc. possono essere costruiti sopra questi elementi per poter garantire un drenaggio corretto. Tra substrato ed elementi di drenaggio viene solitamente frapposto un telo separatore che impedisce i depositi di elementi fini nelle vaschette di raccolta idrica. Il substrato stesso è normalmente composto da elementi minerali (quali laterizi triturati) e organici miscelati a seconda della vegetazione da installare.

Cantina Ratti a Asti (Italia), Sistema ZinCo "Tetto spiovente“. Fonte: ZinCo
Cantina Ratti a Asti (Italia),
Sistema ZinCo “Tetto spiovente“. Fonte: ZinCo

 

Una combinazione perfetta con i pannelli solari. Oltre al classico inverdimento estensivo o intensivo, i tetti piani possono essere utilizzati per il montaggio di pannelli solari. In questo caso la combinazione di pannelli solari e tetto verde porta ad effetti sinergici di resa dei pannelli fotovoltaici (fino al +4%). ZinCo offre sistemi con elementi di drenaggio su cui montare dei telai porta-pannelli che possono essere fissati senza la perforazione della guaina.

Parcheggio interrato ed area per il tempo libero a Luson (Italia),  Sistema ZinCo „Giardino Pensile su garage“. Fonte: Leonhard Angerer
Parcheggio interrato ed area per il tempo libero a Luson (Italia),
Sistema ZinCo “Giardino Pensile su garage“. Fonte: Leonhard Angerer

 

Valore aggiunto grazie ai tetti verdi. Un inverdimento di un tetto diminuisce gli sbalzi di temperatura a cui è sottoposta la guaina allungandone notevolmente la durata. Inoltre le stratificazioni utili all’irrigazione delle piante trattengono dal 40 al 90% delle precipitazione piovose, diminuendo l’apporto di acqua in fognatura e diminuendo il rischio d`inondazioni. Un tetto verde funge poi anche come isolante acustico e termico.

STAM-Viale Cerosa a Mailand (Italia),  Sistema ZinCo „Giardino Pensile su garage“. Fonte: Peverelli Srl
STAM-Viale Cerosa a Mailand (Italia),
Sistema ZinCo “Giardino Pensile su garage“. Fonte: Peverelli Srl

 

I tetti verdi sono ambienti fruibili in città sempre più cementate e garantiscono un apporto di verde anche da un punto di vista estetico come molti recenti esempi in tutto il mondo ci confermano.
Tutto questo è destinato a durare a lungo nel tempo se progettato e realizzato in maniera corretta e con materiali di primissima qualità. Questo è quello che ZinCo garantisce.

articolo di Alberto Kammer, ZinCo Italia srl
www.zinco-italia.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento