Strutture in legno

La realizzazione di strutture in legno e legno lamellare è diventata prassi corrente su tutto il territorio italiano: il materiale più vecchio del mondo è, finalmente, riuscito a ritagliarsi la fetta di mercato che gli è assolutamente dovuta.

I vantaggi di costruire in legno lamellare, sotto il profilo dell’antisismica, sono indiscussi ed accertati presso tutto il mondo accademico. I pesi si riducono circa dell’80% rispetto ad opere in cemento armato: riducendo le masse, per il principio di Newton, si riducono le forze inerziali, pertanto, a parità di accelerazioni di picco al suolo l’azione distruttiva di un terremoto si riduce drasticamente.

Nello scorso mese di gennaio sono state pubblicate le nuove norme UNI per progettare in legno e progettare in alluminio: scoprile nell’articolo Progettare in legno o alluminio, ci sono nuove regole da rispettare.

Le nostre città possono diventare più sostenibili con il legno, trasformandosi in polmoni verdi hi-tech? È una delle domande che il nostro Mauro Ferrarini ha rivolto a Lorena De Agostini, architetto, consulente proHolz Austria e referente del progetto nazionale promo_legno in un’intervista effettuata nello scorso mese di maggio: consulta qui la versione integrale del dialogo.

Va detto che pregiudizi non fondati sulle prestazioni del lamellare esistono ancora. Risulta infatti raro, in diverse zone del territorio italiano, imbattersi in fabbricati alti più di un unico piano terra. Un pregiudizio che andrebbe rimosso dall’immaginario professionale e di impresa: il legno lamellare possiede infatti caratteristiche meccaniche addirittura superiori a quelle del solito cemento armato (senza contare tutti gli aspetti positivi in termini energetici e di biocompatibilità).

Per approfondire la tematica Maggioli Editore presenta il volume Strutture in legno e legno lamellare, scritto da Giuseppe Albano, fondatore, direttore tecnico e amministratore unico di Calcolo strutture S.r.l., esperto nell’ambito dell’ingegneria strutturale ed antisismica. Il doppio sottotitolo del libro esplica in maniera evidente parte del contenuto dello stesso: “Progettare secondo il Nuovo Eurocodice 5 (EN 1995-1-1:2014)”, “Con esempi applicativi, particolari costruttivi e sussidi per il predimensionamento”.

All’interno del volume vengono analizzati vari punti di rilievo in merito al tema: dalle connessioni metalliche interne alla struttura alla qualità del legno che circola sul mercato italiano (le norme tecniche per le costruzioni, italiane ed europee, sono molto precise circa la provenienza e la qualità del legno).

Ecco una rapida sintesi dei primi due capitoli del volume: nel primo capitolo, denominato “Criteri generali di progettazione”, viene effettuata una breve descrizione delle fasi costituenti l’EC5 ed i principi di progettazione strutturale di opere in legno. Ampio spazio viene dato a fondamentali concetti come: vita utile di progetto, azioni sulle strutture, classe di durata dei carichi e classe di servizio. Il capitolo si conclude con la modellazione ed analisi di strutture. Il secondo capitolo, intitolato “Verifiche delle sezioni agli Stati limite ultimi” analizza le proprietà del legno e il progetto delle sezioni per: compressione, trazione, flessione, taglio, torsione. Viene evidenziato anche il progetto di sezioni soggette a tensioni combinate: tensoflessione, pressoflessione, stabilità di travi e colonne soggette a flessione e pressoflessione, le prime, e compressione e pressoflessione, le seconde.

Ricopre interesse anche il settimo capitolo, dedicato ai particolari costruttivi, che comprende la raccolta di una serie di particolari costruttivi tratti dalla libera professione dell’autore: sono raccolti ben 22 dettagli costruttivi, i quali possono essere richiesti direttamente all’autore facendone richiesta via mail su g.albano@calcolostrutture.com.

Uno strumento fondamentale per avvicinarsi alla progettazione architettonica utilizzando il legno.

Strutture in legno e legno lamellare

Strutture in legno e legno lamellare

Giuseppe Albano, 2015, Maggioli Editore

La realizzazione di strutture in legno e legno lamellare è divenuta prassi corrente su tutto il territorio italiano. Finalmente il materiale più vecchio del mondo è, forse, riuscito a ritagliarsi la fetta di mercato che gli è assolutamente...

34,00 € 30,60 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento