Immobiliare: la vendita diretta da parte dei costruttori come antidoto alla crisi?

Ci siamo già occupati in passato di uno dei nodi più intricati che bloccano il mercato immobiliare in Italia. Con la crisi economica, l’offerta di nuovi alloggi è cresciuta a dismisura rispetto a una domanda in costante contrazione. Il risultato: una gran mole di invenduto che ha letteralmente intasato il mercato delle compravendite, creando non pochi problemi ai costruttori e alle imprese con cantieri aperti.

Tra le soluzioni per affrontare il problema avevamo accennato alla possibilità da parte dei costruttori di offrire direttamente al cliente finale l’unità immobiliare, attraverso la pubblicazione gratuita di annunci su portali internet specializzati. Il bypass delle fasi di intermediazione consente di abbassare i prezzi di vendita, con un chiaro vantaggio per l’acquirente privato.

Ma come si fa, concretamente, a realizzare e pubblicare questi annunci? Lo abbiamo chiesto ai responsabili di Clickcase.it, esperti del settore annunci immobiliari e uno tra i principali siti internet che offrono alle imprese edili questo genere di servizio.

“Le imprese di costruzioni che vendono direttamente i loro immobili”, spiega lo staff del sito, “hanno la possibilità di pubblicare gratuitamente nella categoria “Nuove Costruzioni” un numero illimitato di annunci”.

Sono varie le modalità di pubblicazione degli annunci gratuiti e “prevedono la possibilità di pubblicizzare sia l’intero intervento in generale (il cantiere) che le singole tipologie disponibili ai vari piani (appartamenti, attici, negozi, uffici, ecc)”, puntualizzano da Clickcase.it

Non manca la parte social, sempre più strategica per veicolare efficacemente qualsiasi messaggio pubblicato in rete. “Gli annunci, infatti vengono poi automaticamente condivisi sulle pagine social di Clickcase.it e su un network di siti partner così da amplificare al massimo la visibilità ed i contatti”, continua Marco Meriggi di Clickcase.it.

Ediltecnico. Quali sono le condizioni generali per la pubblicazione di un annuncio di vendita immobiliare da parte di un costruttore?

“Gli annunci gratuiti hanno una durata iniziale di tre mesi. Al termine di questo periodo si rinnovano sempre gratuitamente per lo stesso periodo, andando avanti così in automatico di tre mesi in tre mesi fino a quando è l’inserzionista che li cancella perché venduti”, spiega Meriggi. “L’inserimento degli annunci è molto semplice proprio per venire incontro anche alle persone meno esperte e comunque, se servisse, è attiva l’assistenza via chat , e-mail o telefonica”.

Ediltecnico. Entriamo nel dettaglio: che tipo di informazioni si possono inserire negli annunci che vengono pubblicati?

Marco Meriggi. Le informazioni che si possono inserire per ogni annuncio sono molto dettagliate, si può descrivere praticamente tutto e con la possibilità di inserire foto, planimetrie, rendering, virtual-tour, video e file .pdf in modo da offrire agli interessati tutte le informazioni possibili”

Ediltecnico. Perché sono stati creati dei siti che offrono questo tipo di servizio?

Marco Meriggi. Perché non esisteva un sito dedicato esclusivamente agli annunci immobiliari senza agenzie, o perlomeno non esisteva a questi livelli.

Clickcase.it nasce con lo spirito di offrire ampia visibilità a tutti gli annunci immobiliari offerti senza intermediari ; lo scopo principale è quello di far  risparmiare alle famiglie italiane che comprano casa le provvigioni d’agenzia.”

Ediltecnico. Ma a questo punto, qual è il guadagno Clickcase.it, se tutto quanto offerto è gratuito?

“L’intera struttura si regge sulla pubblicità che viene generata sul sito”, conclude Meriggi. “È un po’ come la televisione commerciale che gratuitamente trasmette i suoi programmi perché gli sponsor pagano per far girare i loro annunci pubblicitari”

 Insomma, un servizio decisamente interessante per i costruttori che desiderano ridurre i propri volumi di invenduto, sfruttando le opportunità del web e i servizi gratuiti messi a disposizione dai siti internet come Clickcase.it.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento