Bonus mobili ed elettrodomestici 2015, le Entrate aggiornano la guida

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato le sue guide alle agevolazioni fiscali. In particolare sono uscite le nuove versioni della guida al Bonus mobili ed elettrodomestici 2015 (consulta anche il nostro dossier aggiornato) e la guida alla detrazione 50% per le ristrutturazioni edilizie, che annullano e sostituiscono le precedenti.

Bonus mobili ed elettrodomestici 2015

Per quanto riguarda il primo opuscolo, la guida ha aggiornato le FAQ, ossia le domande più frequentemente poste ai tecnici dell’Agenzia delle Entrate.

Per esempio, si risponde alla domanda se si abbia o meno diritto al bonus mobili in caso di acquisto di un box pertinenziale per il quale già si usufruisce della detrazione del 50% sulle ristrutturazioni edilizie (la risposta delle Entrate è negativa).

E ancora, tra le tante domande e risposte presenti nella guida, si torna sul tema del vincolo della sequenzialità tra inizio dei lavori di ristrutturazione e acquisto di mobili da destinare all’unità immobiliare oggetto degli interventi.

In questo caso, è opportuno ribadire che per ottenere il bonus è necessario che la data dell’inizio dei lavori di ristrutturazione preceda quella in cui si acquistano i beni.

Non è fondamentale, invece, che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’immobile.

Ricordiamo che il Bonus mobili ed elettrodomestici 2015 è stato prorogato a tutto il 2015 con la Legge di Stabilità.

Scarica la guida aggiornata sul bonus mobili (aprile 2015)

Agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie

Anche la guida alle ristrutturazioni edilizie è stata aggiornata (consulta anche il nostro dossier).

Le novità, rispetto alla versione precedente del gennaio 2015 sono le seguenti:

1. proroga della maggiore detrazione Irpef per le spese di ristrutturazione

2. agevolazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici

3. maggiore detrazione (Irpef e Ires) per gli interventi su edifici in zone sismiche ad alta pericolosità

4. detrazione Irpef per acquisti di immobili ristrutturati

5. aumento della ritenuta d’acconto sui bonifici

Scarica la guida aggiornata sul bonus ristrutturazioni (aprile 2015)

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento