Anche se nella seconda metà del 2014 i prezzi per l’acquisto di box e posti auto sono diminuiti di oltre il 4%, la Capitale rimane ancora la città più cara in assoluto tra le principali città italiane, almeno secondo le recenti rilevazioni dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, che ha registrato i prezzi per l’acquisto e per la locazione di ricoveri o di semplici stalli per le automobili sul mercato box e posti auto nazionale.

Per acquistare un box a Campo dei Fiori non servono meno di 80.000 euro, che diventano 130.000 nel caso si volesse optare per un box. Poco più convenienti i box nelle aree centrali Merulana e Parioli, dove il prezzo si attesta sui 95-90.000 euro.

In linea generale tutte e 10 le grandi città prese in considerazione dalla ricerca (Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Verona) hanno visto un calo generalizzato dei prezzi con punte di quasi -9% a Napoli.

Ovviamente i valori variano in base alla posizione centrale, semi centrale o periferica. Ma il quadro qui sotto mostra la variazione percentuale media dei prezzi di box e posti auto del secondo semestre 2014 sul primo.

Città Box Posto auto
Bari -2,7 -2,5
Bologna -0,6 -1,5
Firenze -3,5 -3,2
Genova -2,4 -3,7
Milano -2,8 -5,0
Napoli -7,3 -8,9
Palermo -6,0 -2,3
Roma -4,5 -4,8
Torino -5,1 -4,4
Verona -3,4 -4,1

Anche i canoni di locazione sono in ribasso: -2,2% sia i box sia i posti auto a livello nazionale e -3,2% e 3,0% nelle grandi città.

Scarica il prospetto dei prezzi di vendita mercato box e posti auto nelle 10 principali città italiane

Scarica il prospetto dei prezzi delle locazioni mercato box e posti auto nelle 10 principali città italiane

L’acquisto del box o del posto auto è realizzato soprattutto per uso proprio ma anche da investitori, dal momento che i rendimenti sono più elevati rispetto a quelli del residenziale (6% annuo lordo).

Dai dati raccolti, sul totale delle operazioni che riguardano un box, nel 51,5% lo si acquista, nel 48,5% si sceglie la locazione. Rispetto a sei mesi fa si registra un aumento della percentuale di coloro che preferiscono la locazione all’acquisto.   

Per rimanere nell’ambito del mercato dei box, ci sono grandi differenze all’interno delle singole città anche in zone centrali. Per esempio, a Milano, si va da valori di 70.000 euro per Brera (250 euro mensili per l’affitto) alla metà per la zona Crocetta e Porta Romana. In periferia (San Siro) si può portare a casa un box per soli 16.000 euro.

Grossomodo sulle stesse cifre il mercato dei box a Verona e Torino, dove nelle zone centrali si può pensare all’acquisto con una cifra tra i 40 e i 50.000 euro. Diverso è il prezzo, invece, per le medesime zone in caso di locazione con valori oltre i 100-150 euro per il capoluogo piemontese e valori tra 70 e 90 euro per la città veneta.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento