Grande successo di partecipazione per la Giornata del Cliente Tekla Structures 2015, l’annuale appuntamento, organizzato da Harpaceas, per tutti i clienti italiani del software Tekla Structures, all’interno del quale è avvenuta la premiazione del Tekla BIM Awards Italia 2015 ed una speciale sessione dedicata a Expo Milano 2015.

L’edizione di quest’anno, alla quale hanno preso parte più di 150 clienti, è stata ricca di novità  tecniche e non solo, infatti l’agenda proponeva due sessioni di novità di Tekla Structures 21, la nuova release del software leader al mondo per il BIM strutturale, e diversi interventi di clienti. Ospite speciale della giornata è stato Jari Patanen, Manager Software Deployment della casa finlandese Tekla Corporation, offrendo un contributo sugli sviluppi futuri del software, sulle nuove tecnologie del Model Sharing e sui nuovi servizi online Tekla Warehouse.

Lo staff di Harpaceas ha illustrato le principali novità della versione 21, tra le quali una migliore interoperabilità con la progettazione impiantistica industriale, novità per l’esportazione di file IFC, un migliore controllo e automazione dei disegni e novità per il cemento armato gettato in opera.

Mai come per questa edizione i clienti sono stati protagonisti della giornata, presentando numerosi progetti i cui modelli BIM sono stati realizzati con Tekla Structures. Primi, ma solo in ordine temporale, la Tecnomare del gruppo ENI, con un contributo sulle motivazioni che hanno portato l’azienda alla scelta strategica di Tekla Structures.

Dopo il successo ottenuto nelle passate edizioni, si è tenuto il 7° Tekla BIM Awards Italia, il concorso che intende premiare i migliori modelli realizzati da aziende e studi professionali italiani con l’utilizzo di Tekla Structures. Il concorso ha visto un’altissima partecipazione di clienti i quali hanno presentato, tra gli altri, progetti riguardanti padiglioni o strutture per Expo Milano 2015. I primi tre progetti classificati testimoniano l’alta versatilità di Tekla Structures in diverse tipologie di strutture:

– Amsis Progetti Srl (BS) – Padiglione Emirati Arabi Uniti – EXPO 2015 Milano

– Exa Engineering Srl (SP) – Cantina Podere la Chiesa – Terriciola (PI)

– Sped Srl (PE) – Coker Heater for JSC Antipinsky oil refinery – Russia

Visto l’alto numero di strutture realizzate con Tekla Structures per Expo Milano 2015, all’interno della giornata è stata organizzata una sessione dedicata all’esposizione universale in corso a Milano, in cui tre nostri clienti hanno illustrato tre opere realizzate per Expo, evidenziando le potenzialità di Tekla Structures nell’affrontare opere architettoniche non convenzionali: lo studio di ingegneria Capè di Milano con Mech Studio di Reggio Emilia, hanno presentato il lavoro svolto per le strutture in acciaio di Palazzo Italia; Project Line società di ingegneria di Pieve di Soligo (TV) ha illustrato il progetto e il modello BIM realizzato per le strutture in acciaio del Padiglione del Messico; Structurama, società di ingegneria di Busnago (MI) ha mostrato la modellazione BIM effettuata per le strutture in cemento armato prefabbricato realizzate per le gradinate dell’Open Theatre.

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento