Conto termico 2015, disponibili oltre 20 milioni di incentivi per i privati

Sono 22,29 i milioni di euro le risorse messe a disposizione dei soggetti privati per finanziare, attraverso il meccanismo del Conto Termico 2015, interventi di incremento dell’efficienza energetica in edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari esistenti di qualsiasi categoria catastale, dotati di impianto di climatizzazione. Per i medesimi lavori, altri 6,9 milioni saranno destinati alle pubbliche amministrazioni.

Il GSE ha annunciato la prossima apertura delle procedure di iscrizioni ai Registri per accedere ai finanziamenti per il 2015. I soggetti interessati a ricevere i finanziamenti previsti dovranno iscriversi al registro nella categoria relativa (soggetti privati o pubblica amministrazione) a partire dal prossimo 20 maggio.

I registri rimarranno aperti fino al 19 luglio 2015. Per la procedure di iscrizione, il GSE ricorda che valgono le indicazioni contenute nelle regole applicative del DM 28 dicembre 2012 e pubblicate sul sito internet del gestore.

Le richieste dovranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, mediante l’applicazione informatica Portaltermico accessibile tutti i giorni del periodo di apertura dei Registri, 24 ore su 24, ad eccezione dei giorni di apertura e di chiusura.

Ricordiamo che il decreto prevede l’obbligo di iscrizione ai Registri per gli interventi disciplinati dall’art. 4, comma 2, lettere a) e b) di potenza termica nominale complessiva maggiore di 500 kW e inferiore o uguale a 1.000 kW.

Gli interventi di piccole dimensioni di produzione di energia termica da fonti rinnovabili e di sistemi ad alta efficienza ammessi ai finanziamenti del bando Conto Termico 2015 del GSE sono i seguenti:

a) sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica;

b) sostituzione di impianti di climatizzazione invernale o di riscaldamento delle serre esistenti e dei fabbricati rurali esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di generatore di calore alimentato da biomassa.

Ai lettori che fossero interessati ad avere dettagliati e chiari approfondimenti sul funzionamento del Conto Termico e sulle tipologie di intervento ammesse al finanziamento, Ediltecnico consiglia i manuali Conto termico dell’ing. Massimo Scuderi e Applicazioni e incentivi del Conto Termico di Scuderi, D’Erchia, Mauro e Notarfrancesco.

Sul sito del GSE è possibile scaricare il testo integrale del bando pubblico per la procedura di iscrizione ai registri di cui al Conto Termico 2015.

Il conto termico

Il conto termico

Massimo Scuderi, 2013, Maggioli Editore

Nello scorso mese di dicembre è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 28 dicembre 2012, definito "Conto Termico" che introduce un sistema incentivante per la promozione di interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza energetica e per la produzione...

25,00 € 22,50 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Applicazioni e incentivi del conto termico

Applicazioni e incentivi del conto termico

Adele D'Erchia , Antonio Mauro, Orazio Notarfrancesco, Massimo Scuderi, 2013, Maggioli Editore

Il Decreto 28/12/2012, detto "Conto Termico", disciplina l'incentivazione degli interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza energetica e di produzione di energia termica da fonti rinnovabili tramite l'erogazione di contributi pluriennali da parte del...

30,00 € 27,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Dal web


Dal web

Gli Speciali

Scrivi un commento